Imparare l'inglese divertendosi - come insegnare
Educazione dei bambini

Imparare attraverso il gioco – è possibile insegnare efficacemente senza ricorrere alle punizioni?

Settembre è il momento in cui le vacanze spensierate e il divertimento costante finiscono inesorabilmente, e inizia il periodo dei doveri, di maggiore disciplina e concentrazione. Questo, naturalmente, ha a che fare con l’inizio del nuovo anno scolastico, che può essere particolarmente stressante per i bambini di prima elementare. Tuttavia, non sempre la scuola dell’obbligo deve avere associazioni negative con il bambino e causare la sua resistenza. Se abituiamo correttamente il bambino all’idea di andare a scuola e di acquisire nuove conoscenze, allora il bambino sarà più disposto ad andare a scuola ogni giorno, perché tratterà la scuola come un’altra fantastica avventura!

Naturalmente, gli insegnanti giocano un ruolo enorme nel processo di insegnamento di un bambino, ma anche i genitori hanno un impatto su come il bambino affronterà le nuove responsabilità fin dal primo anno. Uno dei fondamenti più importanti in questo processo è sostenere il bambino e non caricarlo di troppe responsabilità. Per i più piccoli, uno dei modi migliori per imparare l’inglese o qualsiasi altra lingua straniera in particolare sarà attraverso l’apprendimento giocoso.

Il divertimento e i giochi che insegnano l’inglese (ma anche altre materie) saranno un metodo più leggero per acquisire nuove conoscenze e saranno accolte molto meglio da parte del bambino. Scopri come l’apprendimento attraverso il gioco può influenzare efficacemente l’educazione di tuo figlio. Scopri anche se può essere efficacemente insegnato senza ricorrere a punizioni e quali azioni possono essere attuate al posto di queste, in modo che il bambino capisca meglio quali modelli di comportamento sono buoni e quali sono cattivi. Continua a leggere!

Apprendimento giocoso – Perché è così efficace?

L’apprendimento attraverso il gioco è uno dei metodi più usati da insegnanti e genitori per incoraggiare un bambino ad imparare, per esempio, l’inglese. È molto più difficile per i bambini concentrare la loro attenzione per un tempo più lungo che per gli adulti, quindi vale la pena coinvolgere tutti i sensi del bambino al massimo e rendere l’apprendimento il più attraente possibile per lui. L’apprendimento attraverso il gioco è un metodo di apprendimento molto efficace che non richiede punizioni e utilizza solo il desiderio naturale del bambino di giocare ed esplorare il mondo. Questo tipo di educazione può assumere molte forme a seconda della materia insegnata. Nel caso dell’apprendimento dell’inglese, può essere passare al bambino nuove parole e frasi in una lingua straniera, cantare canzoni, guardare fiabe in inglese o divertirsi nel movimento.

Una delle alternative interessanti alle tradizionali lezioni di lingua straniera può essere l’apprendimento dell’inglese in una scuola di lingua online, come Novakid. Lì le lezioni si svolgono online, il che significa che il bambino non deve spostarsi da nessuna parte dopo la scuola, e ha solo bisogno di un computer e di un accesso a Internet per partecipare alle lezioni. Il grande vantaggio di imparare l’inglese divertendosi con NovakId è l’approccio individuale dell’insegnante nei confronti di ogni studente e il fatto che gli insegnanti di Novakid sono madrelingua. Dopo tutto, non c’è niente di meglio per un bambino che imparare l’inglese con qualcuno per cui la lingua è completamente naturale.

Le lezioni di inglese online permetteranno a vostro figlio di imparare senza stress con insegnanti esperti che adattano il livello di insegnamento alle capacità del bambino. Questa soluzione non solo fa risparmiare tempo e denaro, ma è anche un metodo efficace per imparare senza ricorrere a punizioni! Grazie alle interessanti lezioni di inglese online, il bambino sarà desideroso di assorbire lui stesso contenuti sempre nuovi, che non saranno in alcun modo associati a un dovere spiacevole.

Per quanto riguarda altre forme di apprendimento interessante attraverso il gioco, che non stresserà e sovraccaricherà il bambino, ce ne sono molte. Prima di tutto, possiamo cantare canzoni in inglese con il bambino, recitare poesie e filastrocche, e guardare animazioni o cartoni animati in inglese. In secondo luogo, i bambini (specialmente quelli in età prescolare) amano l’attività fisica. Pertanto, vale la pena di usare il salto, la corsa, il mostrare e lo sperimentare per imparare l’inglese. In terzo luogo, concentrarsi sulla creatività. Il tuo bambino ha un’idea di come giocare con le parole appena imparate in inglese? Eccellente! Vale la pena incoraggiare il bambino a utilizzare i propri modi creativi di apprendimento, perché in questo modo rafforziamo la naturale curiosità del bambino e la volontà di conoscere il mondo, che ripagherà in futuro nelle fasi successive dell’istruzione.

Apprendimento efficace senza ricorrere a punizioni? È possibile!

Alcuni genitori pensano che un bambino che non conosce il concetto di punizione non sarà in grado di determinare chiaramente cosa è giusto e cosa deve essere continuato, cosa è sbagliato e cosa deve essere lasciato stare immediatamente. Ci sono molti metodi di apprendimento efficaci senza punizioni, che in futuro porteranno ad approfondire la naturale curiosità del mondo e a sviluppare modelli di comportamento corretti permanenti. Come insegnare, dunque, senza punizioni? Come trasferire la conoscenza solo con stimoli positivi?

  • Imparare attraverso il gioco – fornire al bambino il maggior numero possibile di metodi di apprendimento facili e divertenti che non saranno stressanti per lui e stimoleranno il suo naturale desiderio di scoprire il mondo e acquisire nuove conoscenze.
  • Condividere le proprie emozioni e insegnare al bambino a fare lo stesso – comunicando apertamente come ci sentiamo in una determinata situazione, non lasciamo spazio a fraintendimenti e malintesi e non provochiamo comportamenti negativi.
  • Non forzare il bambino – se vedete che il bambino non riesce a far fronte all’assimilazione di qualche materiale o questione, non fategli pressione. Dategli abbastanza tempo e spazio per provare e fare errori. A volte anche noi adulti dobbiamo sapere quando dobbiamo lasciare andare.
  • Fare attenzione – se sorvegliate attivamente l’apprendimento del bambino, lo aiutate con i compiti e gli chiedete com’è andata oggi a scuola, sarete aggiornati su eventuali problemi. È meglio cogliere la difficoltà in anticipo che punirlo più tardi per gli scarsi risultati di apprendimento.
  • Mostrare comprensione e indulgenza – cercate di mettervi nei panni del bambino e scoprite la vera causa del comportamento negativo o dei problemi. La conversazione sarà sempre più efficace che rimanere attaccati al proprio punto di vista (che a volte può rivelarsi sbagliato).

Imparare l’inglese per bambini – giochi e attività raccomandate

Come detto prima, c’è un’enorme varietà di possibili giochi e attività in inglese per bambini, e l’unica cosa che ci può limitare in questo apprendimento attraverso il gioco è la nostra fantasia e quella del bambino. Di seguito ci sono i giochi e le attività in inglese più interessanti e raccomandati da insegnanti e genitori. Controlla quale forma di divertimento linguistico potrebbe piacere di più al tuo bambino! Inoltre, su Internet troverete tantissimi consigli che potrai adattare liberamente ai bisogni e al livello del tuo bambino.

  • Bingo – il gioco consiste nel combinare ciò che il bambino vede con ciò che sente. Ogni bambino riceve una lavagna con immagini relative all’argomento discusso, ad esempio animali, frutta, parti del corpo. L’insegnante legge i nomi delle immagini in ordine casuale e il bambino, dopo aver sentito il nome appropriato, deve coprire l’immagine. I nomi letti dovrebbero contenere anche i cosiddetti inganni, cioè parole che non appaiono affatto sulla lavagna. Quando il bambino copre tutte le immagini, si dice Bingo!
  • Cosa manca? – il gioco si basa sulla perspicacia e sulla capacità di indovinare. L’insegnante dispiega le carte che mostrano il vocabolario discusso e si rivolge al bambino con le parole: “Chiudi gli occhi!”. Quando il bambino chiude gli occhi, l’insegnante prende una delle carte dicendo: “Ora apri gli occhi e dimmi: Cosa manca?”. Poi il bambino cerca di indovinare cosa manca in inglese.
  • Disegna e indovina – è uno dei giochi più conosciuti e più amati, e allo stesso tempo il più semplice usato per imparare l’inglese divertendosi. Il gioco consiste nel capire la parola disegnata dal bambino e mostrarla o disegnarla agli altri bambini, in modo che senza usare parole capiscano di quale parola si tratta.
  • “Simon says” – è un gioco progettato per un gruppo di bambini. Mentre si gioca, un bambino interpreta il ruolo di Simon, che istruisce gli altri su cosa fare. Simon dà istruzioni come “salta su” o “batti le mani”, ecc. I partecipanti devono seguire le istruzioni date solo se sono precedute dalla frase “Simon Says”. Grazie a questo gioco, il bambino sarà in grado di distinguere tra comandi veri e falsi, e svilupperà anche il suo senso di attenzione e i suoi riflessi.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: