Film d'animazione in inglese: come scegliere e cosa guardare? - Blog Italy Novakid
Motivazione e sviluppo dei bambini

Film d’animazione in inglese: come scegliere e cosa guardare?

I film d'animazione e i programmi in lingua straniera permettono ai bambini non solo di ampliare il proprio lessico, ma anche di confrontarsi con situazioni che non hanno ancora affrontato nella vita reale.

Ti consigliamo di scegliere i film d’animazione per bambini sempre con molta attenzione. Inoltre, in base a come si comporta tuo figlio, ricorda di limitare il tempo che trascorre di fronte agli schermi. Di seguito trovi un elenco di film d’animazione e programmi interessanti per i bambini.

Come scegliere i contenuti per i bambini? Quali aspetti considerare? Ne abbiamo parlato con Amy Krolevetskaya, Responsabile della Metodologia presso Novakid, una delle più conosciute piattaforme d’insegnamento online.

“I film d’animazione stimolano i bambini a sviluppare e riconoscere una grande varietà di sentimenti ed emozioni, dalla compassione alla giustizia e dalla crudeltà alla violenza. Al giorno d’oggi, i bambini sono circondati da informazioni visive che non provengono solo dalla televisione, ma anche da applicazioni e videogiochi. Sono continuamente esposti a una grande quantità di contenuti digitali di qualsiasi tipo, quindi è fondamentale che i genitori prestino particolare attenzione a cosa guardano i propri figli.

Se il protagonista di un film o cartone animato è un bambino, allora dovrebbe essere un personaggio positivo, poiché i più piccoli tendono a imitare i propri coetanei. Inoltre, è importante evitare le scene violente, poiché i bambini potrebbero riprodurre nella vita vera ciò che vedono sullo schermo.

Consiglio ai genitori di osservare le reazioni dei propri figli di fronte ai contenuti nuovi. Esistono molti programmi che insegnano valori importanti, suscitano emozioni e stimolano i bambini a provare empatia per i personaggi: sospirano, sorridono o fanno smorfie e, quando il programma finisce, sono più sereni, giocano volentieri, scherzano e ridono. Al contrario, i contenuti violenti o spaventosi possono far innervosire i più piccoli e spingerli ad assumere atteggiamenti aggressivi, sia a livello fisico che verbale.

I bambini di tutte le età amano guardare i film d’animazione. Sono colorati, spettacolari e stimolano l’immaginazione, ma allo stesso tempo sono facili da capire ed equilibrati. Questo tipo di contenuti ha un potenziale educativo pari a quello delle favole, dei giochi e della comunicazione verbale tra le persone.

I personaggi dei film e dei cartoni animati mostrano ai bambini vari modi di interagire con il mondo che li circonda e insegnano loro la differenza tra il bene e male. I più piccoli si immedesimano nei loro personaggi preferiti e imparano ad avere una percezione positiva di se stessi, superare le proprie paure, affrontare le difficoltà, rispettare gli altri e seguire un determinato modello di comportamento. Le storie narrate nei film d’animazione permettono anche di sviluppare il pensiero autonomo e l’immaginazione, determinare il proprio punto di vista e ovviamente accrescere le abilità linguistiche complessive. In alcuni casi, sono addirittura più efficaci degli insegnamenti dei genitori.

Quando scegli un film d’animazione per i bambini, presta attenzione ai seguenti aspetti:

  • prediligi una storia piacevole che trasmette emozioni positive;
  • ricorda sempre che l’intrattenimento deve essere anche educativo;
  • evita immagini cupe o colori troppo accesi;
  • se il tuo obiettivo è quello di insegnare una seconda lingua a tuo figlio, non perdere tempo con programmi e cartoni animati che non contengono conversazioni, poiché non sono utili per ampliare il lessico.

I bambini possono imparare una lingua straniera guardando i film d’animazione? No, i cartoni animati e i film d’animazione sono solo strumenti di supporto. I bambini imparano una seconda lingua solo se ci si rivolge a loro direttamente, magari facendo delle domande, poiché in questo modo devono elaborare ciò che ascoltano per rispondere. 

Al contempo, molti genitori riconoscono i vantaggi del bilinguismo, ma esitano a parlare con i propri figli in un’altra lingua per paura di sbagliare il lessico e la grammatica. In ogni caso, questo metodo è comunque più vantaggioso di non insegnare affatto una seconda lingua ai bambini. Se hai deciso di prediligere il bilinguismo, dovresti parlare a tuo figlio nella seconda lingua sin dai primi mesi di vita, possibilmente ogni giorno. 

Inizia con frasi semplici e brevi per indicare oggetti e attività quotidiane. Anche leggere favole e storie per bambini è un metodo molto efficace. Purtroppo, guardare programmi e film in lingua originale non basta per far imparare una lingua straniera a tuo figlio.”

Per quanto riguarda il tempo trascorso di fronte agli schermi, ogni situazione è diversa. Prima di tutto, osserva il comportamento e le reazioni di tuo figlio. Se noti che alcuni contenuti non sono adeguati (è sovreccitato, si comporta in modo insolito o addirittura aggressivo) riduci il tempo che trascorre davanti allo schermo ed evita di fargli guardare la televisione prima di andare a dormire; oppure fai una pausa per qualche giorno e scegli altre attività.

Ecco alcuni programmi e cartoni animati su YouTube per far imparare l’inglese ai bambini:

1. Steve and Maggie (Wow English TV). Il protagonista è il carismatico Stephen Watts, un insegnante d’inglese per bambini che ha lavorato in diverse parti del mondo. Secondo gli autori del programma, oggi aiutano più di 30.000 bambini provenienti da più di 26 paesi in tutto il mondo a imparare l’inglese. 

2. CBeebies (una rete televisiva britannica in chiaro di proprietà della BBC). Si tratta di uno dei canali YouTube più popolari per i bambini in età prescolare nel Regno Unito. Offre mini-spettacoli, mini-musical interpretati dai bambini e video educativi.

3. Ben and Holly’s Little Kingdom. Tutti conoscono Peppa Pig, ma forse non tutti sanno che questo programma è stato creato dagli stessi autori. Se non lo conoscevi, non puoi assolutamente perdertelo! Ottimo inglese britannico, colori vivaci e storie divertenti ed educative. Gli abitanti del regno della foresta, elfi, fate, nani e altri incredibili creature, fanno esperienze divertenti, si mettono alla prova e imparano ad affrontare le difficoltà. Tutto ciò con l’aiuto della magia, ovviamente.

4. Treehouse Direct. Un canale YouTube canadese con film e spettacoli animati per bambini. Ad esempio, qui puoi vedere “Max e Ruby”, un film d’animazione tranquillo e senza troppi colori accesi che racconta le vicende della vita quotidiana di due fratelli.

5. Peep and the Big Wide World. Si tratta di una serie animata americano-canadese, in cui i vari personaggi esplorano il mondo e condividono le proprie scoperte.

6.  Numberjacks. Una serie animata britannica del 2006-2009 per bambini in età prescolare in cui sono presenti sia personaggi reali che immaginari. I Numberjacks sono dieci numeri (0, 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8 e 9) che vivono all’interno di un divano in un mondo immaginario. Quando ricevono i messaggi dei bambini che si trovano in difficoltà nel mondo reale, corrono sul posto, indagano e trovano una soluzione creativa e divertente.

7. ?oilbook Learning For Children. Questo canale è stato aggiunto a YouTube EDU (una fonte gratuita di contenuti didattici di alta qualità da tutto il mondo). Qui troverai molti video piacevoli, colorati ed educativi su automobili e locomotive.

8. Daniel Tiger’s Neighbourhood. Serie musicale americano-canadese per i bambini in età prescolare. Li aiuta a sviluppare l’intelligenza emotiva, la gentilezza e il rispetto.

9. Curious George. Una serie animata statunitense basata sull’omonima saga di libri per bambini. Insegna ai più piccoli a compiere i primi passi nel mondo della matematica e delle scienze naturali in modo divertente ed emozionante.

10.  Tayo the Little Bus. Serie animata coreana sulle vicende di un piccolo autobus di nome Tayo e i suoi amici. Ogni episodio racconta delle sue avventure in città, in campagna e addirittura nello spazio.

11.  Gogo’s adventures with English. Video educativi per bambini sulle avventure del dinosauro alieno Gogo, che è da poco arrivato sulla Terra e sta iniziando a imparare l’inglese. Tuo figlio sarà entusiasta di unirsi a Gogo nel suo viaggio!

12. Sarah & Duck. Serie animata britannica per i bambini in età prescolare. Racconta le avventure di una bambina di sette anni, Sarah, e del suo migliore amico Duck, un germano reale. Secondo i creatori dello show, la serie animata affronta due temi principali: “l’amicizia e l’immaginazione” e “la capacità di risolvere i problemi”.

13.  Raa Raa The Noisy Lion. Serie animata britannica per bambini in età prescolare. Narra le avventure di un chiassoso cucciolo di leone e dei suoi amici nella giungla.

14. Little Einsteins. Serie animata interattiva statunitense. Insegna ai bambini ad apprezzare l’arte e la musica.

15. Postman Pat. Serie animata britannica per bambini in età prescolare. Narra le avventure di Pat Clifton, un simpatico postino che lavora per la Royal Mail nel villaggio immaginario di Greendale e cerca sempre di aiutare la gente del posto.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: