Scrolltop arrow icon
Left arrow icon Tutte le categorie
Close icon
Novità
Apprendimento dell'inglese
Novakid per genitori
IT
IT flag icon
Mobile close icon
CTA background
Prenota le migliori lezioni d'inglese per tuo figlio
PROVA GRATIS
Condividi
LinkedIn share icon
Educazione stradale per bambini: 22 regole fondamentali
Novakid per genitori
Star icon
22.03.2024
Time icon 6 min
Comment icon 0 commenti

Educazione stradale per bambini: 22 regole fondamentali

Indice dei contenuti

Immaginare un figlio che attraversa la strada da solo è, senza dubbio, una grande preoccupazione per i genitori. I primi spostamenti da soli possono creare ansia, in genitori e figli, ma sono un passaggio importante nel processo di crescita e autonomia di bambini e bambine. Per arrivare preparati, è importante insegnare alcune regole dell’educazione stradale già da piccoli. Vediamo come insegnare l’educazione stradale ai bambini, e le regole più importanti per la loro sicurezza.

Educazione stradale per bambini: come insegnarla?

L’educazione stradale ai bambini si fa prima di tutto e soprattutto con l’esempio. Bambini e bambine replicano i comportamenti dei genitori, quindi se mostri sempre un comportamento corretto per strada, già stai passando le giuste regole. 

Importante spiegare in modo chiaro ai piccoli i rischi che si corrono per strada e l’importanza di seguire sempre alcune regole importanti. Introdurre tutte le regole in una sola volta può spaventare o confondere il bambino. Meglio prendere spunto da situazioni reali osservate per strada e partire da lì per insegnare, di volta in volta, cosa fare e cosa non fare quando si è per strada. 

Un metodo che ti consigliamo è quello di trasformare l’educazione stradale in un gioco. Per esempio, puoi immaginare una situazione e chiedere al bambino cosa sarebbe meglio fare, magari dando un’opzione corretta e una sbagliata. In questo modo, l’apprendimento diventa interattivo e il bambino è più incline a ricordare le regole. Che sia educazione stradale, matematica o inglese, il gioco e l’interazione giocano un ruolo chiave nell’apprendimento. Questo è il principio su cui basiamo i nostri corsi di inglese online per bambini e bambine.

Quando i bambini imparano giocando, le nozioni vengono assimilate in modo più naturale e duraturo, perché imparare è piacevole e stimolante, e non un noioso obbligo. Leggi di più sui metodi di insegnamento Novakid.

Regole generali di sicurezza stradale per bambini

Il concetto base da insegnare ai bambini per garantire la loro sicurezza quando sono in strada è che per strada si deve stare attenti. Non solo quando si attraversa la strada, ma anche quando si cammina sui marciapiedi (dove possono esserci uscite di garage). 

Cercate insieme tutte le cose che possono distrarre quando si cammina per strada, e trovate le regole base dell’educazione stradale per bambini, che potrete scrivere su un cartellone da appendere in cameretta. Ecco alcune regole importanti:

  1. Non ascoltare musica quando si cammina per strada.
  2. Non parlare al telefono.
  3. Non guardare il telefono.
  4. Non darsi spinte.
  5. Non correre.
  6. Non chiacchierare con gli amici mentre si attraversa la strada. 
Sei un genitore e vorresti condividere la tua esperienza?
Contattaci e racconta la tua storia

Educazione stradale per bambini: attraversare la strada

Attraversare la strada è il momento più pericoloso per bambini e bambine che cominciano ad andare a scuola o in giro per il quartiere da soli. Prima di concedere questo importante passo verso l’autonomia, prova a fare il percorso insieme a tuo figlio diverse volte, mostra dove attraversare e i punti più pericolosi. Poi, gradualmente, lascia che vada da solo per una parte del percorso fino a fare tutto il percorso da solo. Ecco le regole base dell’educazione stradale per bambini quando si tratta di attraversare la strada:

7. Attraversare sempre sulle strisce pedonali: insegna ai bambini l’importanza di attraversare la strada solo sulle strisce pedonali, dove i conducenti dovrebbero essere più attenti.

8. Attraversare con il verde: regola banale ma fondamentale. Spiega che anche quando è verde, è importante comunque guardarsi intorno per assicurarsi che tutti i veicoli si siano fermati. 

9. Passaggi a livello: sottolinea l’importanza di attraversare solo quando le barriere sono alzate e i segnali indicano che è sicuro farlo. Spiega l’importanza di non scavalcare mai le barriere quando sono abbassate, poiché i treni possono arrivare molto velocemente e da entrambe le direzioni.

10. Non attraversare di corsa: magari sta per scattare il rosso, ma tuo figlio pensa che correndo possa farcela. Spiega che questa è una cattiva idea, che è pericoloso attraversare di corsa e che come lui, anche le macchine possono pensare che sia sicuro attraversare perché sta per diventare verde.

11. Non attraversare davanti al bus fermo: bus e tram possono nascondere veicoli in arrivo da altre direzioni. 

12. Non attraversare mai in curva: se non ci sono strisce pedonali, mai attraversare in curva o in discesa, dove i conducenti potrebbero non vederli in tempo. La regola è: si deve poter vedere un lungo tratto di strada perché l’attraversamento sia sicuro. 

13 Guardare sempre a destra e a sinistra: prima di attraversare, insegna a guardare sempre a destra, a sinistra e di nuovo a destra prima di attraversare, per assicurarsi che non ci siano veicoli in arrivo.

14. Stabilire il contatto visivo con i conducenti: incoraggia i bambini a fare contatto visivo con i conducenti prima di attraversare la strada davanti a loro. Questo aiuta a garantire che il conducente li abbia visti.

15. Attraversare solo quando i veicoli sono fermi: spiega l’importanza di aspettare che i veicoli su entrambe le direzioni si siano completamente fermati prima di attraversare, anche se il semaforo per i pedoni è verde.

16. Se cade qualcosa per strada mentre si attraversa, non fermarsi o tornare indietro a raccoglierlo.

Altre regole di educazione stradale per bambini e bambine

A parte insegnare ad attraversare la strada, ecco altre regole importanti di educazione stradale da insegnare a bambini e bambine. insieme alla regola, è anche importante spiegare da quale rischio quella regola protegge. Il senso della regola, insomma. Così sarà più facile capire e ricordare. 

Vediamo alcune regola che bambini e bambine devono conoscere come parte dell’educazione stradale. 

17. Camminare nel senso opposto alla marcia: quando non c’è un marciapiede, è importante camminare in modo da vedere i veicoli in arrivo di fronte a noi. Questo ci permette di vedere le auto che si avvicinano e di reagire in caso di pericolo.

18. Fare attenzione a garage e passi carrabili: insegna ai tuoi bambini che il marciapiede è sicuro, ma che a volte le auto possono uscire all’improvviso da garage o passi carrabili. Quindi , anche sul marciapiede, attenzione e mai di corsa.

19. Attenzione a veicoli in sosta: come parte dell’educazione stradale, è importante insegnare ai bambini a essere attenti attorno ai veicoli in sosta. Un’auto può ripartire in qualsiasi momento, magari senza mettere la freccia. 

20. Mostrare le luci della retromarcia: ai bambini dovrebbe essere spiegato come riconoscere le luci bianche della retromarcia su un’auto, indicando che il veicolo sta per muoversi all’indietro, e quindi è il momento di stare attenti e fermarsi se si trovano dietro.

21. Attenzione quando si esce dalla macchina: fondamentale nell’educazione stradale insegnare anche ai più piccoli a fare sempre attenzione quando escono dalla macchina, uscire sempre dalla parte del marciapiedi e controllare che non arrivino altre macchine o biciclette. 

22. Attenzione nei parcheggi: anche i parcheggi possono essere pericolosi per i bambini, viste le tante macchine in movimento. È importante insegnare ai piccoli a fare attenzione.

Puoi cominciare a insegnare l’educazione stradale ai bambini anche alla scuola dell’infanzia: dare sempre la mano ai genitori per strada, per esempio è una regola di educazione stradale per piccoli. E poi continuare, dando le regole necessarie in base all’età in modo graduale. 

Rate this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe piacerti
Giochi e attività con i bambini
Scegli una lingua
Down arrow icon
Russia Global English Czech Republic Italy Portugal Brazil Romania Japan South Korea Spain Chile Argentina Slovakia Turkey Poland Israel Greece Malaysia Indonesia Hungary France Germany Global العربية Norway India India-en Netherlands Sweden Denmark Finland
Cookie icon
Utilizziamo i cookie per semplificare l'uzo del nostro sito. Visitando il sito, Lei accetta di salvare i cookie nel tuo browser.