Scrolltop arrow icon
Left arrow icon All categories
Close icon
Novità
Apprendimento dell'inglese
Novakid per genitori
IT
IT flag icon
Mobile close icon
Greșeli gramaticale frecvente: Profesorul ne spune cum le putem evita
CTA background
Prenota le migliori lezioni d'inglese per tuo figlio
PROVA GRATIS
Share
LinkedIn share icon
21.03.2023
Time icon 7 min

13 giochi da fare all’aperto, per una festa indimenticabile

Table of contents

Che belle le feste di compleanno al parco! I bambini di tutte le età si divertono anche senza un animatore, e a volte basta solo portare una palla per assicurarsi una festa al parco riuscitissima. Però si può fare di più e rendere memorabile la festa coinvolgendo tutti gli invitati e le invitate e magari anche i genitori. 

Ci sono molti giochi da fare all’aperto per rendere speciale una festa al parco: individuali e di squadra, che richiedono più o meno abilità fisiche, giochi estivi da fare all’aperto con l’acqua e giochi per feste di compleanno che puoi fare al chiuso ma che vanno benissimo anche all’aperto. Qui ti proponiamo 13 idee tra cui scegliere, in base all’età e ai gusti dei partecipanti. Ma prima, qualche consiglio perché la tua festa di compleanno all’aperto sia un successo.

Come scegliere i giochi da fare all’aperto

Il primo consiglio è programmare giochi all’aperto adatti all’età, ovviamente, ma che siano vari. Per esempio puoi alternare giochi da fare in gruppo e giochi individuali, giochi dove bisogna essere agili o veloci, a giochi che non richiedono abilità fisiche, per esempio una caccia al tesoro con indovinelli. Questo perché bambini e  bambine hanno abilità e gusti diversi: c’è chi preferisce i giochi da fare in gruppo, chi preferisce giocare da solo, chi non è veloce nella corsa e chi non ha una buona mira. Se i giochi sono diversi, non rischi che qualcuno si senta escluso.

Riconoscere che ogni bambino e ogni bambina ha i propri gusti, inclinazioni, abilità e attitudini è il principio da cui partiamo per costruire i nostri corsi di inglese online. Non solo la struttura delle lezioni, ma anche i nostri esercizi di inglese per bambini sollecitano diverse abilità e vanno incontro ai diversi stili di apprendimento. 

Altra cosa importante da ricordare quando organizzi un gioco da fare all’aperto per bambini è che i piccoli odiano perdere. Nei giochi individuali a eliminazione, rischi di ritrovarti con bambini tristi o in lacrime. Quindi ricordati di prevedere sempre un piccolo premio di consolazione (anche solo una caramella o uno sticker) per chi viene eliminato. 

Scegliere lo spazio adatto per una festa all’aperto

La scelta del giusto spazio per una festa all’aperto è fondamentale per la riuscita della festa e soprattutto per permettere anche ai genitori di rilassarsi e godersi il pomeriggio, senza dover controllare i bambini tutto il tempo. Vediamo come programmare una festa all’aperto in sicurezza. 

Se hai la fortuna di avere un giardino, naturalmente andrà benissimo.Assicurati però che non ci siano rischi per gli invitati: piante spinose, scale, attrezzi da giardino o concimi possono essere un pericolo. Fai in modo che l’accesso alla strada o ad altri spazi potenzialmente pericolosi sia controllato. Se invece decidi per un parco pubblico, scegline uno che i bambini conoscono, così sapranno già dove si può andare e dove no. Posiziona il tavolo con il cibo in modo che i genitori possano avere i bambini sott’occhio. 

Una bella festa di compleanno al parco comincia con l’allestimento: prova a delimitare lo spazio della festa, magari con nastri colorati legati tra gli alberi o grappoli di palloncini e festoni, che fanno subito e festa e danno ai bambini un punto di riferimento se si allontanano troppo. Puoi sistemare qualche sedia pieghevole per i genitori e teli colorati dove sedersi. 

E adesso passiamo ai giochi da fare all’aperto. 

Giochi all’aperto per bambini: giochi a squadre

Organizzare una bella partita a squadre è sempre un’idea vincente per una festa all’aperto. 

Ecco quattro idee per giochi a squadre da fare all’aperto.

Attacca la molletta

Questo è un gioco a squadre per bambini molto divertente, adatto dai quattro anni in su. Ti servono mollette colorate di quelle che usi per appendere il bucato. Un bambino per ogni squadra resta fermo mentre i compagni di squadra devono correre a raccogliere una molletta alla volta (mettile un po’ lontane, così i bambini dovranno correre avanti e indietro) e tornare dal compagno per attaccarla ai suoi vestiti. Per variare, puoi stabilire una regola a ogni giro: per esempio saltellare su un piede solo. Alla fine si contano le mollette attaccate a ogni bambino e la squadra che ne ha attaccate di più vince. 

Ruba bandiera

Questo è un classico gioco di gruppo per bambini da fare all’aperto, divertente e perfetto come gioco di compleanno per bambini dai 6 anni. Si dividono i bambini e le bambine in due squadre schierate ai lati estremi del campo di gioco. Ad ogni componente della squadra si dà un numero. Alla metà del campo si mette il reggi bandiera: un adulto o un bambino che tiene per un lembo un fazzoletto di stoffa (la bandiera). Il reggibandiera chiama un numero e i componenti delle due squadre con quel numero devono correre e cercare di afferrare per primi il fazzoletto e tornare alla loro posizione nella fila. Chi ha preso la bandiera correrà veloce per tornare al suo posto, l’altro lo rincorrerà per riuscire a toccarlo e ottenere un punto. Ogni volta che si torna in fila con la bandiera, o si tocca chi sta scappando con la bandiera, si ottiene un punto. 

Tiro alla fune

Sei un genitore e vorresti condividere la tua esperienza?
Contattaci e racconta la tua storia

Il tiro alla fune non può mancare in una festa al parco ed è uno dei giochi all’aperto per bambini che fa divertire bambini di tutte le età e che si può giocare anche insieme, genitori e figli. Ti serve solo una corda robusta. E devi avere l’accortezza di comporre squadre equilibrate. Attenzione anche a supervisionare i bambini, perché se gli strattoni finali sono troppo forti si può cadere in terra a catena. 

Palla prigioniera facilitata 

Anche palla prigioniera è un gioco da fare all’aperto che piace molto a bambini e bambine e che si può giocare coinvolgendo anche i genitori. Devi dividere lo spazio di gioco in due parti e poi ogni squadra occuperà una metà campo. A turno i giocatori cercheranno di colpire con la palla un giocatore avversario, senza che la palla tocchi terra e senza superare con i piedi la linea di metà campo. Chi è toccato dalla palla diventa un prigioniero e deve lasciare il campo. Vince la squadra che per prima fa prigionieri tutti gli avversari.

Giochi all’aperto per bambini con l’acqua

Se fa caldo, bambini e bambine si divertiranno con giochi estivi da fare all’aperto con l’acqua. Puoi comprare qualche pistola ad acqua da distribuire o chiedere agli invitati di portare quelle che hanno a casa. Ricordati anche di avvisare i genitori di portare un cambio di vestiti per i bambini.

Tiro del palloncino pieno d’acqua

Un gioco di mira da giocare a squadre o ognuno per sé. Ti serviranno dei palloncini piccoli che riempirai con acqua e dei cerchi in plastica di diverse misure o dei piatti di plastica che fungono da bersaglio, ognuno corrispondente a un diverso punteggio. Ogni bambino avrà lo stesso numero di palloncini. A turno, i giocatori lanciano i palloncini e vedono chi riesce a centrare più cerchi, e fare più punti. Finiti i palloncini, o il tempo stabilito, vince il giocatore che avrà fatto più punti, naturalmente.

Il taglia giornale

Giocare a sparare l’acqua con le pistole. Cosa c’è di più divertente? Si può giocare ognuno per sé, oppure può diventare un gioco di gruppo da fare all’aperto, o ancora si può giocare in modalità “tutti insieme”. Appendi dei fogli di giornale con delle mollette a un filo. Scopo del gioco è colpire i fogli con il getto delle pistole ad acqua fino a farli cadere in terra. In modalità collaborativa, puoi dare un tempo e i bambini, tutti insieme, dovranno riuscire a far cadere i giornali a forza di getti d’acqua. Meglio dei giochi di gruppo a squadre, nella modalità collaborativa si vince tutti o si perde tutti.

Riempi la bottiglia con la spugna

Un gioco estivo da fare all’aperto e molto divertente per bambini anche piccoli è quello di riempire la bottiglia con la spugna. Puoi usare le spugnette per lavare i piatti. I giocatori sono divisi in squadre e un membro della squadra è fisso nella postazione bottiglia e tiene in mano la bottiglia da riempire. Gli altri membri della squadra si mettono in fila a una certa distanza da chi tiene la bottiglia. A turno, intingono una spugna in un secchio, corrono verso la bottiglia, cercano di spremere più acqua possibile dentro la bottiglia e poi tornano indietro e danno la spugna al compagno. Allo scadere del tempo, si confrontano le bottiglie e vince la squadra che ha riempito di più la bottiglia.  

Staffetta con i bicchieri

Simile al precedente, ma con i bicchieri invece delle spugne. Qui la difficoltà consiste nel correre con un bicchiere pieno d’acqua in mano, cercando di non far cadere l’acqua. Per questo è un gioco di compleanno per bambini di 7 anni o più, perché per i troppo piccoli è un po’ difficile. Ti servono bicchieri di carta, un secchio e una bottiglia per ogni squadra.

Chiedi a bambini e bambine di disporsi in fila indiana dietro una linea di partenza e posiziona a circa 10 metri di distanza dei secchi pieni d’acqua e una bottiglia all’inizio delle file. I partecipanti devono correre, uno alla volta, a riempire il bicchiere nel secchio, tornare al loro posto per svuotarlo all’interno della bottiglia e poi passare il bicchiere al compagno successivo nella fila. Vince chi riesce a riempire la bottiglia per primo. 

Altri giochi per compleanno all’aperto

La lista dei giochi per bambini all’aperto è lunghissima. Qui abbiamo selezionato altri cinque divertenti giochi per bambini tra i 5 e i 10 anni che funzionano benissimo durante una festa al parco. 

Twister 

Twister è divertente da giocare in casa ma va benissimo anche all’aperto. Giri la ruota per indicare il colore e alla fine ci si ritrova tutti aggrovigliati a dover mantenere posizioni assurde. Sul prato e con tanto spazio a disposizione twister funziona benissimo. 

Piatti musicali 

Questo gioco di compleanno per bambini è l’equivalente “outdoor” del gioco delle sedie musicali. Invece delle sedie, però, userai dei piatti di carta che sono più pratici per una festa all’aperto. Metti in cerchio tanti piatti quanti sono i giocatori meno uno e fai partire la musica. Tutti camminano a suon di musica intorno ai piatti. Quando la musica si ferma, ognuno cerca di sedersi su un piatto. Chi non si aggiudica il piatto viene eliminato. Ricordati di prevedere un piccolo premio per chi viene eliminato, in modo da evitare bambini delusi. 

Fai centro con il frisbee 

Riuscire a fare entrare il frisbee in una scatola di cartone è lo scopo di questo gioco divertente da fare all’aperto. Ti serviranno alcuni frisbee e una scatola di cartone abbastanza grande. Taglia due fessure rettangolari su entrambi i lati della scatola, grandi abbastanza perché il frisbee possa entrarci facilmente. Ragazzi e ragazze dovranno provare a far entrare il frisbee nella scatola. Ogni frisbee entrato vale un punto. 

Sassi sul fiume

Divisi in squadre, bambini e bambine devono immaginare di dover attraversare un fiume camminando sui sassi che emergono dall’acqua. I sassi, però, saranno due (o tre) cartoncini che i bambini dovranno spostare davanti a loro per poter appoggiare i piedi. Ogni bambino dovrà andare fino a un punto stabilito (l’altra sponda del fiume) e poi tornare indietro e dare i cartoncini al compagno. Se si poggia il piede a terra fuori dal cartoncino si prende un punto di penalità. Vince la squadra che alla fine avrà preso meno punti. 

Un due tre stella

Un due tre stella è un gioco da fare in gruppo un po’ vintage, e ci piace perché va bene per bambini e bambine di tutte le età. Si parte tutti schierati dietro la linea di partenza. Un adulto (o un bambino) si mette di spalle a distanza di almeno 15 metri e dice ‘1,2,3 stella! e poi si volta di scatto. Intanto, i partecipanti devono avanzare verso di lui senza correre, fermandosi subito per farsi trovare immobili nel momento in cui lui si gira. Chi non si è fermato in tempo e viene visto muoversi deve tornare alla partenza. Chi riesce ad arrivare a toccarlo vince e prende il suo posto.

Quale gioco sceglierai per la tua festa all’aperto? Raccontacelo qui sotto!

4.2/5

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You might also like
Giochi e attività con i bambini
Giochi e attività con i bambini
Giochi e attività con i bambini
Choose a language
Down arrow icon
Russia Global English Czech Republic Italy Portugal Brazil Romania Japan South Korea Spain Chile Argentina Slovakia Turkey Poland Israel Greece Malaysia Indonesia Hungary France Germany Global العربية Norway India India-en Netherlands Sweden Denmark Finland
Cookie icon
Utilizziamo i cookie per semplificare l'uzo del nostro sito. Visitando il sito, Lei accetta di salvare i cookie nel tuo browser.