Scrolltop arrow icon
Left arrow icon All categories
Close icon
Novità
Apprendimento dell'inglese
Novakid per genitori
IT
IT flag icon
Mobile close icon
Greșeli gramaticale frecvente: Profesorul ne spune cum le putem evita
CTA background
Prenota le migliori lezioni d'inglese per tuo figlio
PROVA GRATIS
Share
LinkedIn share icon
02.02.2023
Time icon 5 min

Buone abitudini dei bambini? Meglio imparare da piccoli

Table of contents

Hai notato quanto è difficile cambiare le tue cattive abitudini e adottarne di nuove e migliori? Se si apprendono da piccoli, le buone abitudini si mantengono poi per tutta la vita. L’infanzia è il momento migliore per imparare, e questo vale anche per le buone abitudini dei bambini. Pensiamo all’alimentazione sana, al movimento, alla lettura e alla capacità di gestire bene il tempo per esempio. 

In questo articolo vediamo come aiutare bambini e bambine a costruire, fin da piccoli, quelle buone abitudini che saranno fondamentali anche per la loro vita adulta. 

Buone abitudini dei bambini: mangiare sano

Mangiare sano è l’abitudine che forse più in assoluto può contribuire a costruire uno stile di vita sano. Come insegnare ai bambini le buone abitudini alimentari? Qui si tratta di costruire, giorno dopo giorno, una sana cultura alimentare. L’alimentazione fa parte della cultura della famiglia: ci sono famiglie vegetariane, c’è chi sceglie cibo biologico, c’è chi ordina spesso su Just Eat, chi ama cucinare, chi fa pasti regolari tutti insieme e chi no. Gli atteggiamenti nei confronti del cibo, o in altre parole le abitudini alimentari, si costruiscono con quello che si porta in tavola ogni giorno e con le scelte quotidiane al mercato. 

L’importante dunque è che tutta la famiglia mangi in modo sano, così bambini e bambine acquisiranno, senza accorgersene, le giuste abitudini alimentari: mangiare frutta e verdura, poca carne, pochi dolci, no alle bevande gassate, sì a pesce e legumi. Non abusare di piatti pronti, troppo ricchi di sale e conservanti.

Importante spiegare ai bambini, anche da piccoli, perché si scelgono certi cibi invece di altri, che la frutta e la verdura fanno bene perché hanno vitamine e sali minerali, che lo zucchero e il sale vanno usati con moderazione.

Il secondo consiglio è quello di non creare tabù alimentari: nessun alimento dovrebbe essere vietato in assoluto, perché rischi di renderlo oggetto di grande desiderio. Ma puoi mettere delle regole: per esempio le patatine in busta si possono mangiare solo alle feste, oppure solo ogni tanto. 

Movimento e gioco all’aria aperta

Bambini e bambine hanno vite molto piene, si sa. Ci sono le lezioni di musica, il corso di inglese, il calcio, il basket, l’arrampicata. Lo sport non manca, e poi c’è anche l’educazione motoria a scuola. Eppure l’italia continua ad avere una percentuale alta di bambini sovrappeso. 

Fare calcio due volte a settimana va benissimo, ma rientra nelle “cose da fare”, come la scuola e la musica, per esempio. Adottare uno stile di vita attivo, invece, significa andare a scuola a piedi invece che in macchina quando si può, fare una passeggiata insieme o un giro in bici al parco, andare a giocare a pallone o a pallavolo con gli amici. Insomma, rendere il movimento un atteggiamento mentale e un’abitudine.

Il contatto con la natura è un’altra buona abitudine dei bambini che va creata sin da piccoli. Per bambini e bambine che vivono in città, fare una passeggiata tra gli alberi o lungo il corso di un fiume può essere un’esperienza rara. Eppure il contatto con la natura fa bene, ad adulti e bambini, e dovrebbe essere parte delle nostre buone abitudini. 

A volte basta solo organizzarsi per tempo e programmare una passeggiata al parco, un giro in bici, una passeggiata in montagna o un giro in barca sul fiume più vicino. 

Sei un genitore e vorresti condividere la tua esperienza?
Contattaci e racconta la tua storia

Controllare il tempo sugli schermi

Novakid è una scuola di inglese per bambini online. Crediamo che tablet e telefoni siano strumenti meravigliosi per apprendere. Ma, naturalmente, il tempo dedicato agli schermi deve essere limitato. 

La rete non non deve diventare l’unico spazio frequentato da bambini e bambine, perché comporta dei rischi. In questo articolo spieghiamo i 7 principali pericoli della rete per i bambini.

Quindi è importante aiutare a sviluppare le buone abitudini dei bambini rispetto agli schermi fin da subito. Con le app di parental control puoi stabilire il tempo massimo di uso di tablet e telefonini, e anche il tempo massimo per le singole app. 

Dormire abbastanza: un’importante abitudine per i bambini

Bambini e bambine hanno bisogno di dormire tanto. Tra i 6 e i 12 anni, bambini e bambine devono dormire almeno 9 ore. Ma anche fino a 12 ore, dipende dal bambino.

Un bambino che non dorme a sufficienza avrà difficoltà a concentrarsi a scuola, sarà nervoso e irritabile, troverà difficile affrontare i compiti della giornata, che siano scolastici o legati allo sport. Insomma, svegliarsi riposati dopo aver dormito a sufficienza è la base per affrontare bene la giornata. Quindi, è importante abituare sin da piccoli bambini e bambine ad andare a letto presto. 

Come si fa a dare questa buona abitudine ai bambini? 

Ecco dei consigli importanti da seguire:

  • Abitua tua figlia o tuo figlio ad addormentarsi nel suo letto, non nel lettino o sul divano 
  • Evita giochi troppo stimolanti prima di andare a letto: se sta saltando e correndo sarà difficile che abbia voglia di dormire
  • Crea una routine da seguire ogni sera: lavare i denti, 10 minuti di cartoni in tv, poi a letto a leggere una favola, per esempio 
  • Stabilisci un orario fisso, sempre quello, per andare a letto

I libri aiutano a crescere! Abituare i bambini alla lettura

Un’altra buona abitudine che è bene creare nei bambini fin da piccoli è quella alla lettura. Leggere, anche prima dei tre anni, aiuta a sostenere lo sviluppo cognitivo del bambino. I bambini che leggono o che ascoltano i genitori leggere hanno un vocabolario più ricco, sono più curiosi verso il mondo, hanno più immaginazione, sono più abituati all’ascolto e alla concentrazione

Leggere insieme ai genitori, o ascoltare un genitore che legge una storia, aiuta a creare un legame emotivo ed è un modo per creare sicurezza e dare serenità al bambino, scoprire cose nuove e divertirsi insieme. 

Come si fa a creare la buona abitudine alla lettura nei bambini?

Ci sono molte cose che puoi fare:

  • leggi a tuo figlio o tua figlia, anche quando sono grandi e ormai sanno leggere da soli: è un momento di condivisione a iuat ad associare la lettura a un’emozione positiva
  • tieni libri in casa, in posti accessibili a bambini e bambine
  • frequenta la biblioteca di quartiere o le librerie con tuo figlio o tua figlia e lascia che scelgano il libro che preferiscono (non intervenire nella scelta)
  • dai l’esempio: se i tuoi figli ti vedono leggere, vorranno imitarti 

Le buone abitudini dei bambini non finiscono qui. Ci sono tante altre buone abitudini che sarebbe bene sviluppare in bambini e bambine fin da piccoli.

Per esempio, leggi qui i nostri consigli per insegnare ai bambini a organizzare il tempo.

 

Ti è piaciuto questo articolo?

Rate this post

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You might also like
Choose a language
Down arrow icon
Russia Global English Czech Republic Italy Portugal Brazil Romania Japan South Korea Spain Chile Argentina Slovakia Turkey Poland Israel Greece Malaysia Indonesia Hungary France Germany Global العربية Norway India India-en Netherlands Sweden Denmark Finland
Cookie icon
Utilizziamo i cookie per semplificare l'uzo del nostro sito. Visitando il sito, Lei accetta di salvare i cookie nel tuo browser.