Scrolltop arrow icon
Left arrow icon All categories
Close icon
Novità
Apprendimento dell'inglese
Novakid per genitori
IT
IT flag icon
Mobile close icon
Greșeli gramaticale frecvente: Profesorul ne spune cum le putem evita
CTA background
Prenota le migliori lezioni d'inglese per tuo figlio
PROVA GRATIS
Share
LinkedIn share icon
31.08.2023
Time icon 6 min

Il discorso diretto e indiretto inglese

Table of contents

Ti stai chiedendo come trasformare un discorso diretto in indiretto? Sei proprio nel posto giusto. E non sei solo. Il discorso diretto e indiretto in inglese può disorientare un po’ chi studia la lingua.

Nell’ articolo che segue parleremo di reported speech a tutto tondo: grammatica e regole, differenza fra i due tipi di discorso, passaggio al discorso indiretto, faremo molti esempi di frasi e concluderemo con degli esercizi per un test pratico delle competenze.

L’articolo è stato preparato da Novakid, che organizza corsi di inglese on line per bambini dai 4 ai 12 anni in 49 paesi del mondo sempre con insegnanti madrelingua certificati.

Novakid è anche il punto di riferimento per affrontare il tema discorso diretto e indiretto alla scuola primaria proprio perché fra i suoi tanti corsi offre anche corsi di inglese terza elementare o quarta elementare, le classi in cui i piccoli allievi studiano appunto questo argomento.

Ultimo consiglio prima di entrare nel vivo: per consolidare le nozioni apprese in classe, non c’è niente di meglio che prendere lezioni di conversazione inglese online. Solo così, con l’esposizione alla lingua viva delle persone native speaker si imparerà davvero a usare il discorso diretto e indiretto e passare dall’uno all’altro come un madrelingua.

Ma adesso, cominciamo!

Riferire i discorsi: il reported speech

Il discorso diretto e il discorso indiretto sono due modi diversi per riferire le parole di qualcun altro, un discorso che abbiamo ascoltato o a cui abbiamo partecipato in precedenza. Si tratta insomma di riferire, o riportare, un discorso. Per questo in inglese si chiama reported speech.

In altre parole, possiamo dire che sono due maniere diverse per rispondere alla stessa domanda: che ha detto?

Cos’è il discorso diretto

Si ha un discorso diretto quando si riportano fedelmente le frasi che qualcun altro ha detto, senza apportare nessuna modifica. Per evidenziare che si stanno riferendo le parole di qualcun altro si aggiunge un verbo del significato di dire: say, tell, affirm, state, announce ecc. solitamente al past simple e un soggetto per specificare chi ha pronunciato le frasi che si riportano. Questo gruppo può precedere o seguire la frase riferita. La frase riferita viene inserita fra le virgolette.

Guarda queste frasi al discorso diretto.

  • Tom told me, “I don’t want to come to your party.”
  • “I am no longer your friend,” he then stated.

Discorso diretto esempio di frasi

Qui di seguito abbiamo raccolto qualche altro esempio di discorso diretto in inglese, per farti notare nel concreto altri aspetti interessanti. Leggi con attenzione:

  • “Things will never change”, said my grandmother. (“Le cose non cambieranno mai”, disse mia nonna).

Nei racconti scritti, soprattutto romanzi o novelle, si fa l’inversione tra soggetto e verbo del dire.

  • And the policeman says, “Where are you going without permission?” (E il poliziotto mi fa : “Dove stai andando senza autorizzazione?”)

Nei discorsi diretti di tono più informale, si può usare il verbo al Present simple invece che al Past simple.

  • The guy is looking at me cheekily and going, “Who do you think you are, man?” (Il tipo mi guarda e mi fa “Ma chi ti credi essere, bello?”).

Nei discorsi diretti ancora più informali si può usare il verbo al Present continuous (qui il going non ha il significato di andare ma di dire, esattamente come l’uso informale dell’italiano fare.)

Cos’è il discorso indiretto

Il discorso indiretto – che si affronta nei programmi di inglese 2 media o inglese 3 media – è un modo per riferire un discorso che non si concentra sulle parole esatte, ma le riferisce adattandole al momento in cui si parla. Prima di spiegare la grammatica e le regole, guarda le frasi seguenti e osserva tutti i cambiamenti, poi li commenteremo insieme.

Discorso diretto e indiretto in inglese: esempi

Discorso diretto Discorso indiretto
1 The lady at the door says, “I am Marcus’ mother.” The lady at the door says she is Marcus’ mother.
2 Tom said, “I go to the gym near my place. Tom said he goes to the gym near his place.
3 “I’m hungry”, she said. She said that she was hungry.
4 Paul announced: “Mary will leave tomorrow”. Paul announced that Mary wold leave the following day.
5 The thief confessed, “I robbed the bank.” The thief confessed that he had robbed the bank
6 The child protested, “I don’t like it here, I want to go home. The child protested that she did not like it there and that she wanted to go home.
7 He told me: “I’ve been waiting for you” He told me that he had been waiting for me.

Trasformazione discorso diretto in indiretto in inglese

Come forse avrai notato osservando le frasi dirette e indirette qui sopra, nel passaggio dal discorso diretto a quello indiretto in inglese dobbiamo anche fare caso al tempo. Infatti abbiamo sempre un tempo in cui avviene il discorso, e un tempo in cui viene riferito.

Abbiamo tre possibilità:

  1. Il momento in cui viene riferito il discorso è contemporaneo al momento in cui viene fatto. È il caso del nostro esempio n. 1. Il verbo che introduce è al Present simple (says). C’è una signora alla porta che dice “Sono la madre di Marcus”. La fase viene riferita mentre lei è ancora lì. Nella trasformazione di discorso diretto in indiretto si levano le virgolette e si introduce that. Non ci sono altri cambiamenti.
  2. Il momento in cui vengono riferite le parole è successivo al tempo in cui vengono pronunciate, ma il contenuto è ancora vero o attuale. Guarda il nostro esempio n. 2. Il tempo del verbo (goes) non cambia perché Tom continua ad andare nella stessa palestra anche adesso che ne parliamo.
  3. Il momento in cui vengono riferite le parole è successivo a quando vengono pronunciate, e parlano di qualcosa che è avvenuto in un momento ancora precedente. È come se tutti gli elementi della frase dovessero fare un salto all’indietro. In inglese si chiama backshift. È il caso degli esempi dal 3 al 7.

Quindi vedi che, nell’esempio 3, se lei dice “ho fame”, quando lo riferiamo diremo che aveva fame.

Se, nell’esempio 4, Tom annuncia “Mary partirà domani”, quando lo raccontiamo nel discorso indiretto diremo che Tom ha detto che Mary sarebbe partita il giorno successivo.

Avverbi, aggettivi e pronomi nel passaggio al discorso indiretto in inglese

E da questo esempio notiamo un’altra cosa. Il salto all’indietro (backshift) non riguarda solo i tempi verbali ma anche gli avverbi: domani diventa il giorno successivo, nel nostro caso. Se avessimo avuto yesterday, nel discorso indiretto sarebbe diventato the day before.

Ma anche here diventa there, nell’esempio 6.

Inoltre si adeguano i pronomi possessivi e gli aggettivi dimostrativi. Fai attenzione alle frasi che seguono.

Discorso diretto Discorso diretto
This is what I want”

Questo è quello che voglio”

Jane said (that) that was what she wanted.

Jane ha detto che quello era quello che voleva.

“I’m working on my essay”

Sto lavorando al mio saggio”.

Tom said that he was working on his essay

Tom ha detto che stava lavorando al suo saggio.

“We met each other yesterday.”

 “Ci siamo conosciuti ieri”.

Jane told me that she and Paul had met the previous day.

Jane mi ha detto che lei e Paul si erano conosciuti il giorno precedente.

“I have been waiting for you here all day”

“Ti ho aspettato qui tutto il giorno.

I told him that I had been waiting for him there all day

Gli ho detto che l’avevo aspettato tutto il giorno

 

Se vuoi avere una visione completa dei cambiamenti di verbi, avverbi, aggettivi e pronomi che avvengono nel passaggio al discorso indiretto in inglese, ti consigliamo di scaricare questa pratica tabella in pdf.

Sei un genitore e vorresti condividere la tua esperienza?
Contattaci e racconta la tua storia

Differenza tra told e said

Said è il Past simple del verbo say e si usa quando non si nomina espressamente la persona a cui si parla:
She said that she was hungry.

Told è il Past simple del verbo tell e si usa quando conosciamo la persona con cui si parla:
She told me that she was hungry.

Le domande al discorso indiretto in inglese

Naturalmente può avvenire che le parole che dobbiamo riferire, il reported speech, come si dice in inglese, formino una domanda:

  • “Do you know Paul?” he asked (“Conosci Paul?”, mi ha chiesto).

In questo caso come si fa? Dipende dal tipo di domanda.

Per le domande a cui si può rispondere sì o no, come quella dell’esempio precedente, al discorso indiretto si usa if o whether:

  • He asked me if / whether I knew Paul (mi ha chiesto se conoscessi Paul)

Per le domande che cominciano con what / where / who/ why / when / how il discorso indiretto si forma come negli esempi seguenti:

Direct speech Indirect speech
“What do you want for dinner?

“Cosa vuoi per cena?”

He asked me what I wanted for dinner.

Mi ha chiesto cosa volessi per cena.

“Who picked you up from school?”

Chi è venuto a prendervi a scuola?”

He asked us who had come to pick us up from school.

Ci ha chiesto chi era venuto a prenderci a scuola.

“Where are you?”

 “Dove sei?”

She asked me where I was.

Mi ha chiesto dov’ero.

 

Sulle domande al reported speech osserva due aspetti seguenti:

  • Non si fa l’inversione soggetto / verbo come nelle domande normali.
  • Non si mette il punto interrogativo alla fine.

Discorso diretto e indiretto: esercizi

E adesso scaldiamoci un po’ con qualche esercizio. Qui di seguito trovi 10 frasi al discorso indiretto. Per ognuna scrivi sul quaderno l’equivalente al discorso indiretto

I explained, “The test won’t be so easy”.
I explained that the test wouldn’t be so easy.
He asked me, “Did you see John yesterday?”
He asked me if I had seen John the day before.
John and Laura said: “We’re going home.”
They said they were going home.
He said , “I will have enough time to finish my homework.”
He said that he would have enough time to finish his homework.
She said, “I can see the sea from my window”.
She said that she could see the sea from her window.
Jo says “I’m sorry”.
Jo said she was sorry.
Tom asked us, “What do you usually do on Sundays?”
Tom asked us what we usually do on Sundays.
Laura said, “I have just come back from France.”
Mary said that she had just come back from France.
“I live here now.”
Paula showed us where she lives now.
“You need to be here at nine o’clock,” George told Beatrice.
George told Beatrice that she had to be there at nine o’clock.

Allora, com’è andata? Faccelo sapere nei commenti.

Rate this post

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You might also like
Choose a language
Down arrow icon
Russia Global English Czech Republic Italy Portugal Brazil Romania Japan South Korea Spain Chile Argentina Slovakia Turkey Poland Israel Greece Malaysia Indonesia Hungary France Germany Global العربية Norway India India-en Netherlands Sweden Denmark Finland
Cookie icon
Utilizziamo i cookie per semplificare l'uzo del nostro sito. Visitando il sito, Lei accetta di salvare i cookie nel tuo browser.