Scrolltop arrow icon
Left arrow icon Tutte le categorie
Close icon
Novità
Apprendimento dell'inglese
Novakid per genitori
IT
IT flag icon
Mobile close icon
CTA background
Prenota le migliori lezioni d'inglese per tuo figlio
PROVA GRATIS
Condividi
LinkedIn share icon
Come insegnare ai bambini a seguire una morning routine
Educazione dei figli
Star icon
14.06.2023
Time icon 5 min
Comment icon 0 commenti

Come insegnare ai bambini a seguire una morning routine

Indice dei contenuti

 “Lavati i denti, prepara lo zaino, mettiti le scarpe”. Le cose da fare la mattina sono sempre le stesse, ogni giorno, eppure dobbiamo ripetere ogni giorno a bambini e bambine. Ma quando impareranno? Puoi aiutarli creando una morning routine, una routine mattutina, con tutte le cose da fare nella stessa sequenza ogni giorno.

Aiutare i bambini e le bambine a stabilire una morning routine durante i giorni di scuola è importante per il loro benessere e per riuscire ad iniziare la giornata in modo sereno. Una morning routine chiara e semplice fa sentire bambini e bambine più sicuri, perché sanno cosa devono fare, in che ordine e dove trovare le cose di cui hanno bisogno. 

I piccoli amano la routine: il ripetersi delle cose sempre nello stesso ordine e allo stesso orario li aiuta a sentirsi al sicuro. Anche a scuola, se ci pensi, dall’asilo nido alle superiori, le giornate seguono una routine ben precisa. Come scuola di inglese per bambini, anche noi strutturiamo le lezioni di inglese online secondo una precisa routine che inizia con i saluti iniziali con l’insegnante madrelingua e finisce con esercizi sotto forma di gioco per consolidare quanto si è imparato. Vediamo allora alcuni consigli per creare una routine mattutina per i bambini.

Perché è importante creare una morning routine per i bambini

Abituare a una morning routine è un modo per aiutare bambine e bambini a organizzare il proprio tempo. Ed è particolarmente importante per i giorni di scuola, perché la mattina si va sempre di fretta, la fretta porta con sé il nervosismo e la giornata già comincia “storta”. Se riesci a creare una routine mattutina che i bambini seguono in modo autonomo, tutto scorrerà più facilmente e riuscirete a preparavi e andare a scuola in serenità. La morning routine infatti vi aiuta a non perdere tempo: se sai già che dopo colazione si devono lavare i denti e lo zaino è già pronto, risparmi stress e minuti preziosi. 

E quando, piano piano, imparano a fare da soli senza che tu debba ricordare continuamente di lavare i denti o mettere le scarpe, i bambini si sentono più autonomi e migliorano la sicurezza in se stessi. Inoltre, sforzarsi di seguire una routine mattutina aiuta bambini e bambine a migliorare la concentrazione e l’attenzione. E può essere l’occasione per insegnare ai bambini a dare una mano in casa con piccoli compiti adatti all’età.

Come creare una routine per bambini?

Sei un genitore e vorresti condividere la tua esperienza?
Contattaci e racconta la tua storia

Creare una morning routine per bambini non significa semplicemente elencare tutte le cose da fare ogni mattina, in sequenza. Significa aiutare i bambini a diventare autonomi, sforzarsi di capire le loro esigenze e difficoltà e trovare il modo di rendere la preparazione per la scuola più semplice e più gioiosa.

Il primo passo per creare una morning routine è quindi quello di coinvolgere i bambini nella creazione della routine. Preferiscono fare prima colazione oppure vestirsi? Quale spazio speciale vogliono scegliere per mettere lo zaino dopo averlo preparato? Fanno fatica a svegliarsi? Potete andare a comprare una sveglia. Trova il modo di far sentire tua figlia coinvolta e ascoltata, così sarà più motivata a seguire la routine mattutina. 

Un altro consiglio è quello di creare una scheda della morning routine, con immagini o disegni che rappresentano le diverse attività ( svegliarsi, fare colazione, vestirsi, ecc..). Questo aiuterà i bambini a comprendere meglio la sequenza delle azioni e a ricordare cosa devono fare. Potete appenderla in un punto dove i bambini possono vederla comodamente per la preparazione la mattina.

Bambini e bambine non hanno il senso del tempo, quindi devi aiutarli ed essere paziente. Un timer può aiutare: per esempio per la colazione puoi stabilire che quando suona è ora di andare a vestirsi. Come sempre quando si tratta di aiutare i bambini a imparare qualcosa di nuovo, la gratificazione è un grande aiuto. quindi, puoi prevedere un abbraccio e un grande “brava” quando riescono a seguire la routine mattutina da soli. E poi serve un po’ di pazienza da parte tua. Per imparare ci vuole tempo. 

Come costruire una morning routine?

Qual è la morning routine perfetta? Naturalmente non esiste la morning routine perfetta e ogni bambino ha esigenze diverse. È importante creare una routine che si adatti a ciascun bambino e bambina: c’è chi ha bisogno di più tempo per la colazione, chi vuole giocare o leggere un po’, prima di uscire. C’è chi impare subito e chi ha bisogno di più tempo. In ogni caso, meglio evitare di fare paragoni tra fratelli. Detto questo, ecco un esempio di morning routine per bambini.
 

  • Inizia dalla sera prima: la morning routine perfetta comincia la sera prima. Lo zaino e tutto quello che serve per la scuola meglio prepararli la sera e metterli sempre nello stesso posto, per esempio vicino alla porta di casa. Anche i vestiti vanno scelti e preparati la sera. Per non accorgersi la mattina che non ci sono più calzini puliti. 
  • Sveglia: stabilisci l’ora della sveglia e che sia sempre quella. Che fatica lasciare il letto per andare a scuola. Ma anche qui puoi fare qualcosa per rendere il tutto più allegro. Per esempio portalo a scegliere una sveglia che gli piace e insegnagli ad attivarla. Così sarà più autonomo. Prova a usare un pupazzetto quando lo svegli, e concedi altri cinque minuti a letto. 
  • Colazione: è un momento importante da includere nella tua routine mattutina. Se riuscite a farla insieme, ancora meglio. No a TV o telefoni, perché poi sarà una lotta farli spegnere.
  • Lavarsi e pettinarsi: dire a un bambino di lavarsi è troppo generico. Spiega che deve lavare denti, viso, orecchie ecc… e mostra come farlo. La scheda della morning routine ti aiuterà a non dover ripetere tutto ogni mattina. Fai in modo che pettine, asciugamani e sapone siano facilmente raggiungibili per il bambino.
  • Vestirsi: se avete scelto i vestiti la sera prima, vestirsi sarà questione di poco. Giacca, cappello, sciarpa devono essere sempre nello stesso posto, per trovarli prima di uscire senza perdere tempo. Così anche l’ombrello.
  • Emozioni: inserisci nella tua morning routine per bambini anche un momento per sentirsi vicini, per esempio un abbraccio prima di uscire di casa, tenersi la mano scendendo le scale, cantare o ascoltare una canzone mentre si va a scuola. 

Creare una morning routine è anche una buona occasione per inserire un po’ di inglese nella vita quotidiana di bambini e bambine. Pensiamo per esempio ai giorni della settimana in inglese oppure al vocabolario per descrivere il tempo. Guarda il video Novakid su “What’s the weather like?”:

Autonomia dei bambini e morning routine

Stabilire una routine mattutina con i bambini può essere una buona occasione per insegnare anche a dare una mano in casa. Questo è molto importante fin da piccoli, perché aiuta bambini e bambine a diventare autonomi e contribuisce ad aumentare l’autostima facendoli sentire capaci e competenti.

Per esempio: come parte della morning routine la mattina si può rifare il letto, mettere il pigiama a posto, mettere i vestiti sporchi nel cesto della biancheria, mettere la tazza della colazione nel lavandino e sparecchiare. Anche imparare, pian piano, a lavarsi e pettinarsi da soli o infilarsi le scarpe. Piccole cose adatte all’età, che aiutano i bambini a conquistare l’autonomia. 

Un ultimo, ma importante, consiglio riguarda il linguaggio da usare quando seguite la vostra routine mattutina di famiglia. Prova a usare un linguaggio positivo, vedrai che farà la differenza. Il linguaggio positivo si concentra sulle conseguenze positive delle azioni, invece di concentrarsi su quelle negative. Ecco qualche esempio di linguaggio positivo. 

Invece di “Sbrigati, altrimenti facciamo tardi” puoi dire “Dai facciamo in fretta, così arriviamo a scuola con calma senza correre”. Invece di “Pettinati, che sei tutto spettinato e i tuoi compagni ti prenderanno in giro” puoi dire “Pettinati, così sarai bello e in ordine”.

Come vedi, creare una morning routine per bambini e bambine non è difficile ma richiede tempo e un po’ di pazienza. E va applicata con flessibilità, perché le regole sono importanti ma la casa non è una caserma e i piccoli hanno bisogno di sentirsi accolti e compresi. 

Cosa ne pensi dei nostri consigli per costruire una morning routine? Raccontacelo nei commenti.

5/5

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe piacerti
Figli adolescenti illustrazione
Educazione dei figli
cubica incisa bilingual
Educazione dei figli
Scegli una lingua
Down arrow icon
Russia Global English Czech Republic Italy Portugal Brazil Romania Japan South Korea Spain Chile Argentina Slovakia Turkey Poland Israel Greece Malaysia Indonesia Hungary France Germany Global العربية Norway India India-en Netherlands Sweden Denmark Finland
Cookie icon
Utilizziamo i cookie per semplificare l'uzo del nostro sito. Visitando il sito, Lei accetta di salvare i cookie nel tuo browser.