Scrolltop arrow icon
Left arrow icon All categories
Close icon
Novità
Apprendimento dell'inglese
Novakid per genitori
IT
IT flag icon
Mobile close icon
Greșeli gramaticale frecvente: Profesorul ne spune cum le putem evita
CTA background
Prenota le migliori lezioni d'inglese per tuo figlio
PROVA GRATIS
Share
LinkedIn share icon
27.07.2023
Time icon 6 min

Come si scrive un saggio breve? Tipologie e consigli per un essay perfetto

Table of contents

Sei uno studente e a scuola ti hanno chiesto di scrivere un saggio breve ma non sai da che parte iniziare? Devi fare un esercizio di essay writing per l’ammissione all’Università? Niente panico, sei nel posto giusto. Novakid – che organizza corsi di inglese per bambini e ragazzi in 49 paesi del mondo con insegnanti madrelingua certificati – ha preparato per te questa breve guida.

La pratica dell’essay e in generale della scrittura argomentativa è presente da sempre nei programmi formativi anglosassoni, a tutti i livelli. Se hai frequentato anche solo un corso di inglese base sai che le tecniche di scrittura vengono insegnate da subito agli studenti. Da noi l’insegnamento delle tecniche di scrittura è arrivato relativamente da poco, ma a quanto pare è qui per restare. Quindi tanto vale fare conoscenza con la struttura del saggio breve, le sue varie tipologie sia nel sistema italiano che in quello anglosassone, e apprendere una serie di consigli e dritte per scrivere un saggio breve perfetto. Buona lettura!

Cos’è un saggio breve (in breve)

Questo tipo di testo è definito essenzialmente da quattro caratteristiche.

  • Le finalità: dimostrare la propria tesi su un determinato argomento.
  • Le modalità argomentative: supportare i propri argomenti e confutare quelli contrario con l’appoggio di documenti fatti, numeri, fonti e opinioni degli esperti.
  • La struttura del testo: 5 sezioni ognuna con una sua precisa finalità argomentativa.
  • Lo stile: a meno che non ti venga chiesto di rivolgerti a un pubblico molto particolare, in genere il tuo saggio breve sarà letto da professori. Quindi adotta un registro formale, un linguaggio preciso e strutture di frasi semplici e chiare.

Come si struttura un saggio breve: schema

Come abbiamo visto, la struttura del saggio breve è dunque un elemento centrale che dovrai rispettare se vuoi scrivere un essay perfetto. Avere in testa una traccia ti tornerà molto utile se stai scrivendo un saggio breve per un esame: in condizioni di stress un struttura logica e formale, uno schema fisso sarà un ottimo appiglio per mettere giù le tue idee.

  1. Introduzione

Il primo paragrafo. Qui devi presentare la tua tesi in modo chiaro ed efficace, in una frase: è il tuo thesis statement. Alla fine del paragrafo introduttivo, il lettore dovrebbe sapere senza ombra di dubbio di cosa parlerai nel tuo saggio breve.

  1. Presentazione della tua tesi

Il paragrafo dove illustra il tuo punto di vista nel dettaglio. Parti dal quadro generale e poi ti avvicini al dettaglio. Fai esempi, cita fatti e numeri. Resta sempre nel concreto e aderente al tema.

  1. Presentazione della/delle tesi contrarie

Il terzo paragrafo è dedicato a illustrare i punti di vista contrari al tuo o gli argomenti a sfavore. Inizia qui il processo di confutazione, sempre basandoti su fatti e dati. Ricorda. Il saggio breve si fonda su risorse informative non su opinioni “volanti”.

  1. Perché la tua tesi è giusta

Il paragrafo cuore del tuo saggio breve. In questa parte dimostri – sempre appoggiandoti alle fonti – perché la tua tesi è più valida di quelle contrarie. Segui un filo logico preciso, devi convincere il lettore passo dopo passo.

  1. Conclusione

Le conclusioni di un saggio riassumono la tua tesi in un modo che sia facile per il lettore “portarsele a casa”. In generale la conclusione non dovrebbe presentare nuovi argomenti, nuove prove o dati di supporto. Piuttosto è un riassunto ben argomentato.

Ricorda: nei tre paragrafi centrali devi supportare tutte le tue affermazioni con dati, esempi, citazioni articoli e libri, riferimento a fonti iconografiche, film e video, statistiche. Il saggio breve è questo.

Interessante vero? Se vuoi saperne di più, leggi il nostro articolo su cos’è un saggio breve e come si scrive.

Sei un genitore e vorresti condividere la tua esperienza?
Contattaci e racconta la tua storia

I 4 tipi di saggio breve

Questo schema ti sarà utile per scrivere un saggio breve di qualsiasi tipologia. In effetti esistono vari tipi di saggio breve utilizzati nella scuola e nell’accademia italiana. Prima erano prove di esame alla Maturità, dal 2019 non lo sono più, ma sono comunque ancora utilizzati.

  1. Artistico-letterario

In questa tipologia devi analizzare un argomento e presentare il tuo punto di vista analizzando opere letterarie e artistiche. Questo non vuol dire dire tutto quello che ti viene in mente. Devi sempre usare fonti e informazioni attendibili.

  1. Storico-politico

Questo tipo di saggio breve ti chiede di esprimere il tuo parere su un episodio storico e/o un fenomeno sociale e politico. Qui è importante condurre il discorso su due piani: l’interpretazione moderna e invece la ricostruzione di come il fenomeno è stato interpretato nel tempo.

  1. Socio-economico

Di solito il tema riguarda l’attualità. In questo tipo di saggio breve le tue fonti saranno di tipo giornalistico, tradizionale o web. Il ruolo di numeri, statistiche, dati economici è cruciale, così come la scelta delle fonti.

  1. Tecnico-scientifico

In questo saggio breve il tuo scopo sarà quello di dimostrare o spiegare una tesi in merito a una scoperta scientifica, una particolare tecnologia. Evidentemente si richiede una conoscenza molto esatta della materia.

I 4 tipi dell’essay inglese

La traduzione anglosassone ha un approccio completamente diverso. Gli essay non si distinguono per l’area tematica che affrontano ma piuttosto per il loro scopo e il tipo di strategia argomentativa che adottano. Per questo, non sono in contrasto con le tipologie italiane: se quelle ti dicono di cosa scrivere i tipi di essay inglesi ti aiutano a capire come farlo.

Argumentative essay
I saggi argomentativi affermano o difendono una posizione. Il tipo di saggio più comunemente richiesto a scuola. L’obiettivo primario è presentare una questione, non convincere il lettore.

2. Admissions essay
Questo tipo di saggio è richiesto per esempio dalle Università. Devi spiegare e dimostrare perché sei interessato alla loro istituzione e perché dovrebbero prenderti.

3. Persuasive essay
È simile a un saggio argomentativo: entrambi sostengono con forza una determinata posizione, ma la differenza sta nell’obiettivo finale: il saggio persuasivo deve conquistare il lettore.

4. Compare-and-contrast essay
Quando vuoi dedicare la stessa attenzione a due pareri diversi, analizzando analogie e differenze, il saggio di confronto funziona meglio dei saggi argomentativi o persuasivi.

Se devi produrre un essay per entrare in un’Università inglese o americana il nostro consiglio è di prepararlo bene anche facendo lezioni di conversazione inglese online.

Come si scrive un saggio breve

Per scrivere un saggio non basta informarsi. Non basta neanche sedersi davanti al tramonto in attesa dell’ispirazione. La scrittura è una tecnica strutturata con le sue regole: se vuoi imparare a scrivere un saggio breve o un essay, impara la tecnica.

In linea generale, per scrivere un saggio in modo efficace dovrai seguire i passi seguenti.

  1. Cerca tutte le idee e punti di vista sull’argomento (topic) del tuo saggio. Questa è la fase del brainstorming.
  2. Usa i modelli dell’essay inglese che abbiamo visto per decidere che tipo di saggio vuoi scrivere. Sulla base di questo, seleziona le idee e distribuiscile all’interno dei 3 paragrafi che costruiscono il cuore del tuo saggio breve. È il momento della selezione.
  3. Raccogli fonti, informazioni, documentazione e attribuiscili ad ogni idea che vuoi sostenere o confutare. Sei nella fase della ricerca.
  4. Progetta il tuo saggio paragrafo per paragrafo, argomento per argomento. Questa è la fase della scaletta (che ti tornerà poi utile per fare l’ indice).
  5. Scrivi una prima stesura senza preoccuparti di lessico, grammatica, ortografia. Questa è la fase della redazione.
  6. Rileggi la tua bozza, rivedi i dettagli, verifica l’argomentazione, affina il linguaggio e la sintassi. Fai una seconda stesura. Poi una terza. Questa è la fase della revisione.
  7. Controlla che il tuo saggio non contenga refusi, errori e sviste. Sei arrivato al proofreading, o correzione della bozza. Fatto questo il tuo saggio breve è pronto. Complimenti!

Come fare un saggio breve: 5 consigli top

Ma come si scrive un saggio breve davvero perfetto? Ecco i nostri migliori consigli e suggerimenti.

  1. Definisci il tuo lettore “ideale”. Prima di iniziare la stesura del saggio, prova a fare un ritratto del tuo lettore vero o ideale. Quanti anni ha, cosa ha studiato, che lavoro fa. Prendi appunti. Questo esercizio non è tempo perso: ti aiuterà a definire quasi magicamente lo stile e la lingua del tuo saggio breve.
  2. Metti il thesis statement alla fine dell’introduzione. In questo modo avrai preparato il lettore nelle prime righe del tuo saggio e lo statement ti servirà per introdurre il paragrafo successivo (la tua tesi).
  3. Fai uso abbondante ma preciso delle transition word: first of all, as a consequence, nevertheless… aiutano il lettore a tenere il filo logico e strutturano la tua argomentazione.
  4. Introduci esempi concreti, della tua esperienza o di altri. Prima di metterli nella scaletta, verificane con attenzione la veridicità.
  5. Scrivi al presente indicativo (o Present simple se scrivi in inglese): è ottimo sia per affermare e argomentare il tuo punto di vista sia per parlare del passato (presente storico). Conferisce chiarezza e autorevolezza alle tue affermazioni.
  6. Fai rileggere il tuo testo a una persona esterna, che non sa nulla dell’argomento. Si tratta del modo migliore per verificare la chiarezza della scrittura e la solidità della costruzione logica. Quattro occhi vedono meglio di due.

Noi abbiamo concluso. Adesso tocca a te: passa dalla teoria alla pratica, non vediamo l’ora di leggere il tuo primo saggio breve!

Rate this post

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You might also like
Choose a language
Down arrow icon
Russia Global English Czech Republic Italy Portugal Brazil Romania Japan South Korea Spain Chile Argentina Slovakia Turkey Poland Israel Greece Malaysia Indonesia Hungary France Germany Global العربية Norway India India-en Netherlands Sweden Denmark Finland
Cookie icon
Utilizziamo i cookie per semplificare l'uzo del nostro sito. Visitando il sito, Lei accetta di salvare i cookie nel tuo browser.