Scrolltop arrow icon
Left arrow icon Tutte le categorie
Close icon
Novità
Apprendimento dell'inglese
Novakid per genitori
IT
IT flag icon
Mobile close icon
CTA background
Prenota le migliori lezioni d'inglese per tuo figlio
PROVA GRATIS
Condividi
LinkedIn share icon
Come usare la punteggiatura in inglese?
Grammatica
Star icon
29.09.2023
Time icon 8 min
Comment icon 0 commenti

Come usare la punteggiatura in inglese?

Indice dei contenuti

Non importa quanto il tuo sia un inglese per principianti, davvero. Qualunque sia il tuo livello, prima o poi dovrai affrontare anche l’inglese scritto. Ed è qui che la punctuation, così si chiama la punteggiatura in inglese, entra in gioco con tutta la sua potenza!

Sì, hai capito bene. Quasi piccoli segni (. , !? “” – … ecc.) sono una vera potenza. Ne vuoi la prova? Leggi le due frasi qui sotto:

I’ve eaten, mum.

I’ve eaten mum.

La prima significa: Ho mangiato, mamma. La seconda invece: Ho mangiato mamma (ops… sono un cannibale!). E che cos’è che fa cambiare tutto il significato? Quel piccolo tratto di inchiostro all’apparenza inoffensivo che precede la parola mum: la virgola (,).

Come vedi, quello che a prima vista potrebbe sembrare un argomento da inglese seconda elementare in realtà non lo è affatto: sapere usare la punteggiatura inglese è importantissimo. Per spiegartelo, in modo semplice e con tanti esempi pratici e qualche esercizio, Novakid ti ha preparato questo articolo. Novakid è una scuola che organizza corsi di inglese online in tutto il mondo per bambini dai 4 ai 12 anni ed è specializzata nella didattica delle lingue, per cui chi meglio di lei può fare chiarezza sulla English punctuation?

A cosa serve la punteggiatura

Ti ricordi che all’inizio dell’articolo abbiamo parlato di inglese scritto? Be’ il punto è proprio questo. Quando parliamo usiamo l’intonazione della voce, le pause più o meno lunghe, talvolta anche i gesti. Nella scrittura, invece, per comunicare correttamente informazioni, idee e sentimenti dobbiamo affidarci a un sistema di segni.

La punteggiatura – nella grammatica inglese come in italiano – è proprio questo: un insieme di simboli che ci aiutano a chiarire il significato delle frasi, a separare una frase da un’altra, quali parole sono nostre e quali invece sono il discorso di qualcun altro, cosa ha più importanza e cosa meno. Se rileggi le prime due frasi di esempio, capirai bene cosa intendiamo!

Un insieme di simboli, per funzionare, deve essere un linguaggio condiviso, cioè tutte le persone che lo usano devono essere d’accordo sulla sua funzione. Per questo è importante imparare le regole e l’uso della punteggiatura in inglese: per poter comunicare, per capire ed essere capiti.

I segni di punteggiatura in inglese: schema

Per prima cosa, dobbiamo scoprire non solo quali sono i principali segni di punteggiatura in inglese, magari quello intuitivamente già lo sappiamo, ma qual è il loro nome. Per facilitarti il compito abbiamo riassunto i principali nello schema seguente.

Segno Nome inglese Nome italiano
. Period (American) / Full stop (UK) Punto
, Comma Virgola
: Colon Due punti
; Semicolon Punto e virgola
? Question mark Punto interrogativo
! Exclamation mark Punto esclamativo
‘ ’  Single quotation mark Virgolette semplici
“ ” Double quotation marks Virgolette doppie
Hyphen Trattino breve
Dash Lineetta
( ) Round brackets  Parentesi tonde
Apostrophe Apostrofo

Sei un genitore e vorresti condividere la tua esperienza?

Contattaci e racconta la tua storia

Come si usa la punteggiatura in inglese: le regole

Ed ora vediamo a cosa servono e come si usano questi segni di interpunzione in inglese, uno per uno. Cominciando dal più comune.

Period / Full stop / Punto fermo

Quello che noi chiamiamo punto ( . ) in inglese American English si chiama period mentre in British English si chiama full stop.

Si usa per:

  • Marcare la fine di una frase: I met John in 1999.
  • Nelle abbreviazioni: Dr. Martens.

Dopo il punto ci vuole sempre l’iniziale maiuscola: I met John in 1999. We fell in love at first sight (Ho conosciuto John nel 1999. È stato amore a prima vista).

Il punto è il più utilizzato nella lingua inglese: English loves periods!

Comma / Virgola

Anche la virgola ( , ) è un segno di punteggiatura molto usato in inglese. Lo troverai usato in moltissimi casi diversi:

  • Per separare gli elementi di una lista in una frase: I bought apples, pears, grapes (ho comprato mele, pere, uva).
  • Dove nel parlato si fa una breve pausa: Indeed, you have changed a lot (in effetti, sei molto cambiato).
  • Per separare due proposizioni di una frase quando hanno soggetto diverso: Museum tickets are very expensive, but the exhibition is very interesting (I biglietti del Museo sono molto cari, ma l’esposizione è molto interessante; in neretto i due diversi soggetti). Se le due parti hanno lo stesso soggetto la virgola non si mette: They are very friendly and invited us to dinner (sono molto simpatici e ci hanno invitato a cena: il soggetto è sempre They).
  • Dopo una frase subordinata che viene prima della principale: If you happen to be in Rome (se capiti a Roma – subordinata), give me a call (fammi uno squillo – principale).
  • Per inserire un’informazione secondaria o aggiuntiva all’interno di una frase (si chiama anche inciso): Birmingham, located in the West Midlands, is the second biggest British city after London (Birmingham, situata nelle West Midlands, è la seconda città più grande dopo Londra).
  • Prima o dopo il discorso diretto: “I don’t love you anymore,” he suddenly said / He suddenly said, “I don’t love you anymore” (“Non ti amo più”, mi ha detto all’improvviso).
  • Nelle risposte con yes/no: – Would you like some tea? – No, thanks (-Gradisci del the? -No, grazie).
  • La virgola in inglese serve nelle tag questions, quelle dove si chiede conferma di qualcosa si usa: Paul and Lili are coming to the party, aren’t they? (Paul e Lili verranno alla festa, no?)

Colon / Due punti

I colons (:) in inglese servono a:

  • Introdurre liste: The study of geography is divided into three branches: physical, human and environmental (lo studio della geografia si divide in tre branche: fisica, umana, ambientale).
  • Nei sottotitoli: Sisters: a true story (Sorelle. Una storia vera).
  • Per introdurre il discorso diretto (in alternativa alla virgola, vedi sopra): Then she said: ‘I cannot help you.’ (E poi disse: ‘Non posso aiutarti’).
  • Per separare due frasi di cui la seconda spiega o estende il senso la precedente: Don’t give up on your dreams: you can do it all (Non rinunciare ai tuoi sogni: tu puoi fare tutto).

Semicolon / Punto e virgola

Il semicolon in inglese moderno (;) non è più molto usato, perché si tende a sostituire il punto e virgola o con la virgola o con il punto, a seconda della separazione che si vuole dare. In ogni caso il punto e virgola in inglese si utilizza per:

  • Separare due frasi collegate nel senso ma grammaticalmente indipendenti: I take a trip every summer; this year I stayed home instead (Faccio un viaggio tutte le estati; quest’anno invece sono rimasta a casa).

Question mark / Punto interrogativo

Il question mark (?) si usa per:

  • Concludere le domande dirette: Where is Mary? (Dov’è Mary?).

Nota bene che non si usa per le domande al discorso indiretto: He asked me where Mary was (mi ha chiesto dove fosse Mary).

Exclamation mark / Punto interrogativo

L’exclamation mark (!) usa per

  • Concludere quelle frasi che, se espresse a voce, conterrebbero sorpresa, entusiasmo, incredulità, gioia: I can’t believe you’re here! (Non posso credere che sei qui!).

Quando si vuole esprimere particolare il punto esclamativo può essere anche ripetuto due o tre volte: OMG!!! (O mio Dio!!!!).

Sui social media i punti esclamativi sono molto usati, ma se in un post su Instagram si può anche esagerare, nei testi “tradizionali” vanno utilizzati con moderazione.

Single and Double quotation marks / Virgolette semplici e doppie

Allora in inglese quando si usano le double quotation marks (“ ”) e quando le

singole (‘ ’) ? Bella domanda! In linea generale possiamo rispondere che le virgolette semplici e doppie si usano per le stesse funzioni ma:

  • Nell’inglese americano si preferisce l’uso delle double.
  • Nell’inglese britannico si preferisce l’uso delle single.

Ciò detto, vediamo l’uso delle virgolette in inglese:

  • per introdurre discorso diretto: “You’re late”, my boss told me (“Sei in ritardo”, mi ha detto il mio capo).
  • Per identificare i titoli di libri, film, articoli, video: “Yesterday” is my mother’s favorite song (“Yesterday” è la canzone preferita di mia madre).
  • Per segnalare una specifica parola all’interno di un discorso: I’m interested in the “how,” not in the “what” (mi interessa il “come” non il “cosa”).
  • Per dire che si sta usando una parola in modo ironico o sarcastico: And who is this new ‘friend’ of yours? (E chi è questo tuo nuovo ‘amico’?).

Hyphen / Trattino breve

Occhio, perché l’hyphen in inglese (-) si usa solo in un caso:

  • per unire le parole composte e nei numeri : father-in-law (suocero), gluten-free (senza glutine), nail-clippers (tagliaunghie), eighty-nine (89).

Il trattino breve nella lingua inglese non si usa per unire le varie parti di un phrasal verb: find out, non *find-out.

Dash / Lineetta

Il dash ( – ) in inglese si usa nei testi di tono più informale essenzialmente:

  • Per identificare un inciso, cioè un’informazione aggiuntiva (come le parentesi tonde): My mother who is always on time was late just yesterday (Mia madre – che è sempre puntuale – proprio ieri è arrivata in ritardo).
  • Per introdurre un elemento (parola o frase) a cui si vuole dare particolare enfasi: You won’t believe it just yesterday my mother was late (Non ci crederai: proprio ieri mia madre è arrivata in ritardo).

Round brackets / Parentesi tonde

Le round brackets ( ) si usano per:

  • Per gli incisi, come i dashes, negli scritti più formali: My mother (who is always on time) was late just yesterday
  • Per le date: William Shakespeare (1564-1616)
  • Per indicare numeri di pagina: Homework for tomorrow: punctuation in English (pages 25-30).

Apostrophe / Apostrofo

Ed eccoci alla fine della nostra carrellata sulla punteggiatura in inglese, l’uso dell’apostrofo (’) in inglese. Come forse saprai, l’apostrophe è utilizzato per:

  • Le forme contratte: is not > isn’t. I am >> I’m. Let us eat >> Let’s eat
  • Il genitivo sassone, cioè i possessivi: Mary’s sister.

Ricorda, quando il nome è già al plurale il possessivo si forma mettendo l’apostrofo alla fine: The Obamas’ dog (il cane degli Obama).

Differenze principali fra punteggiatura in inglese e in italiano

Forse lo avrai già notato mentre leggevi questo articolo, ma non sempre l’uso della punteggiatura inglese corrisponde alla interpunzione italiana: qualche differenza c’è. Nella tabella qui di seguito abbiamo evidenziato i casi in cui l’ uso inglese si discosta dall’ uso italiano. Tienili a mente, soprattutto per non fare errori nella traduzione scritta.

 

🇮🇹 🇬🇧 / 🇺🇸 Spiegazione
Numeri decimali 10,5 10.5 Per separare i decimali in Italiano si usano le virgole, in inglese i punti.
Orari 18.30 / 18h 30m 6:30 PM I minuti sono separati in italiano dai punti, in inglese dai due punti.
Punteggiatura e discorso diretto (1) Ha chiesto: “Dove troviamo un supermarket?” She asked, “Where can we find a supermarket?  Per introdurre la frase riportata al discorso diretto l’italiano usa sempre i due punti, l’inglese può usare anche le virgole.
Punteggiatura e discorso diretto (2) “Ho molto freddo”. “I’m very cold.” Quando ci sono le virgolette la punteggiatura va dentro in inglese, e fuori in italiano.
Introdurre una frase o una lista Ci sono tre città che non dimenticherò mai: Roma, Sidney e Mumbai. There are three cities I’ll never forget — Rome, Sidney and Mumbai. In italiano si usano sempre i due punti, in inglese si può usare anche la lineetta.

 

Hai visto, che anche un argomento all’apparenza semplice come la English punctuation può avere tante regole e qualche difficoltà? Per verificare quanto abbiamo studiato, ecco un esercizio.

 Quello che segue è l’inizio di “Charlotte’s Web” un romanzo di E.B. White.

Abbiamo tolto tutta la punteggiatura. Inseriscila negli spazi vuoti (ogni trattino corrisponde a un segno di punteggiatura) e poi clicca su Vedi le risposte, per vedere la soluzione.

Prop left Prop right
Riddle icon

_Where_s Papa going with that ax_ _ said Fern to her mother as they were setting the table for breakfast_

“Where’s Papa going with that ax?” said Fern to her mother as they were setting the table for breakfast.

Prop left Prop right
Riddle icon

_Out to the hoghouse_ _ replied Mrs_ Arable_ _Some pigs were born last night_ _

“Out to the hoghouse,” replied Mrs. Arable. “Some pigs were born last night.”

Prop left Prop right
Riddle icon

_I don’t see why he needs an ax_ _ continued Fern_ who was only eight_ _Well_ _ said her mother_ _one of the pigs is a runt_ It_s very small and weak_ and it will never amount to anything_ So your father has decided to do away with it_ _

“I don’t see why he needs an ax,” continued Fern, who was only eight. “Well,” said her mother, “one of the pigs is a runt. It’s very small and weak, and it will never amount to anything. So your father has decided to do away with it.”

Prop left Prop right
Riddle icon

_Do away with it_ _ shrieked Fern_ _You mean kill it_ Just because it_s smaller than the others_ _

“Do away with it?” shrieked Fern. “You mean kill it? Just because it’s smaller than the others?”

Prop left Prop right
Riddle icon

Mrs_ Arable put a pitcher of cream on the table_ Don_t yell_ Fern_ _ she said_ _Your father is right_ The pig would probably die anyway_ _

Mrs. Arable put a pitcher of cream on the table. “Don’t yell, Fern!” she said. “Your father is right. The pig would probably die anyway.”

Rate this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe piacerti
Scegli una lingua
Down arrow icon
Russia Global English Czech Republic Italy Portugal Brazil Romania Japan South Korea Spain Chile Argentina Slovakia Turkey Poland Israel Greece Malaysia Indonesia Hungary France Germany Global العربية Norway India India-en Netherlands Sweden Denmark Finland
Cookie icon
Utilizziamo i cookie per semplificare l'uzo del nostro sito. Visitando il sito, Lei accetta di salvare i cookie nel tuo browser.