Scrolltop arrow icon
Left arrow icon Tutte le categorie
Close icon
Novità
Apprendimento dell'inglese
Novakid per genitori
IT
IT flag icon
Mobile close icon
CTA background
Prenota le migliori lezioni d'inglese per tuo figlio
PROVA GRATIS
Condividi
LinkedIn share icon
Un bambino con i baloons, concetto per spiegare come nascono i bambini
Come spiegare qualcosa ai bambini
Star icon
19.07.2023
Time icon 7 min
Comment icon 0 commenti

“Come nascono i bambini?” Ecco come rispondere

Indice dei contenuti

I bambini sono curiosi per natura e fanno domande che a volte possono sembrare difficili da affrontare. Domande come “Perché il cielo è blu?” possono mettere alla prova la tua capacità di spiegare concetti complessi in modo semplice. Ma tra tutte queste domande, ce n’è una che può mettere un po’ in imbarazzo i genitori: “Come nascono i bambini?”. 

È importante affrontare questa domanda con sincerità e utilizzare termini e spiegazioni adeguate all’età dei bambini. In questo articolo, vediamo insieme come rispondere a questa domanda in modo chiaro e comprensibile.

Come nascono i bambini: consigli per rispondere

Quando parliamo di come nascono i bambini, è fondamentale seguire alcuni consigli per fornire a bambini e bambine risposte chiare e adeguate. Prima di tutto, chiedi a tuo figlio cosa sa già sull’argomento. Questo ti permette di capire il suo livello di conoscenza e di adattare la tua spiegazione o chiarire dei dubbi. Rispondi alle domande su da dove vengono i bambini in modo sincero, senza però sovraccaricarlo di troppe informazioni in una sola volta. È importante rispondere alla sua prima domanda e poi chiedere se ha altre curiosità, consentendo così un dialogo aperto e continuo.

Usa un linguaggio semplice e comprensibile per il bambino, ed evita termini troppo tecnici o complicati. Se possibile, usa libri o immagini, che aiuteranno il bambino a visualizzare il processo della nascita in modo più concreto. Alla fine di questo articolo trovi una lista di libri utili per spiegare come nascono i bambini.

Infine, non dimenticare di parlare di emozioni. La gioia che hai provato quando è nato, o la gioia che porterà l’arrivo di un fratellino o di una sorellina. Potete guardare insieme le foto della sua nascita e puoi raccontargli di quel giorno. Spiegare da dove vengono i bambini dovrebbe essere un discorso collegato alla spiegazione di che cos’è l’amore. Parlare di emozioni è fondamentale per sviluppare l’intelligenza emotiva nei bambini

Mostrati rilassato, per dimostrare che gli argomenti legati alla nascita dei bambini e al concepimento non sono tabù. Niente storie sulla cicogna ma spiegazioni semplici, senza imbarazzi e con le parole giuste.

Sei un genitore e vorresti condividere la tua esperienza?
Contattaci e racconta la tua storia

Come nascono i bambini: spiegazione semplice

Quando arriva la domanda “Come nascono i bambini?”, lascia stare cavoli e cicogne e cerca di spiegare in modo semplice. Già a 3 -4 anni bambini e bambine possono essere curiosi. A questa età, per spiegare da dove vengono i bambini, puoi limitarti a dire: “Nella pancia della mamma c’è un uovo che, quando si incontra con il semino del papà, si trasforma pian piano in un bambino. Il bambino rimane nella pancia della mamma, in un sacchetto speciale, dove cresce e quando è grande così, nasce”.

Quante informazioni e quanti dettagli dare ai bambini sul concepimento? Dipende dall’interesse e dalla capacità di comprensione del bambino. Per i bambini più grandi possiamo dare spiegazioni più approfondite sul concepimento e sulla nascita. Ad esempio, a un bambino di 8-9 anni potremmo rispondere in modo più specifico: “Il papà abbraccia stretta la mamma e dal pene esce un liquido che contiene gli spermatozoi, che si incontrano con l’ovulo nella pancia della mamma e da lì comincia un bambino”.

Sarai tu a adattare il linguaggio per rispondere nel modo migliore. Magari puoi fare riferimento ad animali che il bambino ha visto in cinta, oppure al processo del seme che cresce e diventa una pianta. L’obiettivo è sempre quello di fornire risposte chiare e sincere, creando un ambiente aperto in cui il bambino si senta a suo agio nel mostrare le sue curiosità.

Da dove vengono i bambini e altre domande legate alla nascita

Ecco le principali domande che bambini e bambine fanno ai genitori. 

Da dove nascono i bambini?

Dall’unione dell’ovulo, prodotto dalle ovaie della mamma, e dello sperma, prodotto dai testicoli del papà. Puoi spiegare che quando due persone si vogliono bene e decidono di avere un bambino, hanno un rapporto sessuale ( o un abbraccio molto stretto, un abbraccio speciale, a seconda dell’età del bambino) in cui lo sperma (il semino) del papà si unisce all’ovulo della mamma. Questo si chiama fecondazione, come piantare un “piccolo seme”. Una volta piantato, questo piccolo seme inizia a dividersi e a crescere nell’utero della madre. Cresce un po’ alla volta per nove mesi, finché il bambino è formato e pronto a nascere.

 

Perché il bambino non esce dal papà?

Il bambino non esce dal papà perché il papà mette il seme nella pancia della mamma. La mamma ha nella pancia un sacchetto speciale, fatto apposta per proteggere e nutrire il bambino. Il papà non ce l’ha.

 

Come respira il bambino quando è nella pancia?

Il bambino respira nella pancia della mamma attraverso il cordone ombelicale. È come un tubicino attraverso il quale il bambino riceve ossigeno e nutrimento. Quando il bambino nasce il dottore taglia il cordone, ma il bambino non sente dolore perché è come quando ti tagli i capelli..

 

Come esce il bambino dalla pancia della mamma? 

Il bambino esce dalla pancia della mamma attraverso un’apertura speciale, chiamata vagina. 

 

Come mangia il bambino nella pancia della mamma?

Il cibo per il bambino nella pancia della mamma viene dal cibo che la mamma mangia. Quando la mamma mangia, il suo corpo trasforma il cibo e lo manda al bambino attraverso il cordone ombelicale.

 

Tutte le mamme possono avere un bambino?

Non tutte le mamme possono avere un bambino, perché a volte ci sono problemi e i bambini non si riescono a formare. Però ci sono molte cure per le mamme che vogliono avere un bambino.

 

Quando il bambino esce dalla pancia della mamma, la mamma sente dolore?

Sì, si sente un po’ di dolore, me ci sono medici e le infermiere ad aiutare mamma e bambino. Anche il padre è lì. Se il dolore è forte, si può fare una puntura per farlo passare, così la mamma non sente più niente.

Libri per spiegare come nascono i bambini

Come spiegare ai bambini come nascono i bambini? Prova con un libro! I libri sono utilissimi per spiegare come nascono i bambini e le bambine. Le illustrazioni aiutano a visualizzare il processo della nascita in modo concreto. I testi sono scritti con un linguaggio semplice, adatto all’età dei bambini e bambine, aiutandoli a capire. Bambini e bambine possono leggere e rileggere i libri, per approfondire gradualmente la comprensione. E poi leggere un libro insieme a bambini è sempre un momento speciale di condivisione. Ecco alcuni libri che puoi provare per spiegare come nascono i bambini. 

  • Tutte le pance del mondo di Lucia Scuderi. Donzelli editore (2000)
    Quanti modi ci sono per diventare mamma e papà? 22 animali, tra i più amati dai bambini, raccontano i segreti della loro maniera tutta speciale di mettere al mondo i cuccioli. Vari livelli di lettura, a partire dai 3 anni.
  • Nascita, Un libro animato per esplorare le origini della vita di Hélène Druvert L’Ippocampo Ragazzi (2019). Per scoprire tutto sulla gravidanza, dal concepimento ai primi istanti del neonato. bellissime illustrazioni con inserti e alette spiegano l’apparato genitale dell’uomo e della donna, la fecondazione, la divisione in cellule, il patrimonio genetico, l’ecografia, i gemelli, la prematurità. Dagli 8 anni.
  • La mamma ha fatto l’uovo! di Babette Cole, Mondadori (2018)
    Un libro divertente per spiegare come nascono i bambini. Due genitori in imbarazzo davanti a domanda dei figli “ come nascono i bambini?”rispondono in modi assurdi: i bambini sono coltivati in serra, consegnati da un dinosauro, spremuti da tubetti. Finché i bambini decidono di spiegare loro ai genitori come nascono i bambini. Dagli 8 anni.
  • Così sei nato tu. Una storia in rima per spiegare come nascono i bambini. Alberto Pellai, Erickson (2014). Una storia raccontata come una poesia per spiegare come nascono i bambini. Dal concepimento al parto, tutto viene raccontato con un linguaggio narrativo e poetico al tempo stesso, unendo scienza e poesia. Età di lettura 7 -10 anni.

Hai già affrontato la domanda “ come nascono i bambini”?. Come te la sei cavata? Raccontacelo!

Rate this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe piacerti
Luna, coniglietto, illustrazione, concetto come spiegare le fasi lunari a un bambino
Come spiegare qualcosa ai bambini
Mamma, papà e bambino, concetto
Come spiegare qualcosa ai bambini
Come spiegare qualcosa ai bambini
Scegli una lingua
Down arrow icon
Russia Global English Czech Republic Italy Portugal Brazil Romania Japan South Korea Spain Chile Argentina Slovakia Turkey Poland Israel Greece Malaysia Indonesia Hungary France Germany Global العربية Norway India India-en Netherlands Sweden Denmark Finland
Cookie icon
Utilizziamo i cookie per semplificare l'uzo del nostro sito. Visitando il sito, Lei accetta di salvare i cookie nel tuo browser.