Scrolltop arrow icon
Prop 1 Prop 2
Vuoi crescere un bambino bilingue?✌ Iscriviti a una lezione di prova gratuita!
Left arrow icon Tutte le categorie
Close icon
Novità
Apprendimento dell'inglese
Novakid per genitori
IT
IT flag icon
Mobile close icon
Condividi
LinkedIn share icon
Impariamo l’inglese con video e cartoni animati per bambini
Imparare con film e serie televisive
Star icon
23.08.2021
Time icon 15 min
Comment icon 0 commenti

Impariamo l’inglese con video e cartoni animati per bambini

Indice dei contenuti

Che lo vogliamo o no, i bambini non possono immaginare la loro vita senza video. Una serie di dispositivi sono diventati parte integrante della nostra vita quotidiana e determinano in gran parte il modo di percepire le informazioni di un’intera generazione. 

In che modo questo influisce sull’apprendimento?

  • Uno: i bambini apprendono molto attraverso la vista
  • Due: i bambini sono molto pragmatici e la domanda più importante per loro è: “Come usare le conoscenze apprese nella vita?”
  • Tre: se i bambini sono interessati a qualcosa, si impegneranno per raggiungere il loro obiettivo, ma non è facile attirare la loro attenzione
  • Quattro: il loro modo di pensare e la percezione non si concentrano sulla memorizzazione di fatti e dettagli, ma su dove trovare le informazioni necessarie e come applicarle in futuro.

Di conseguenza i contenuti visivi, come video e  cartoni animati per bambini, hanno un ruolo cruciale nel processo di apprendimento. Ciò che evoca emozioni e impressioni vivide è più facile da ricordare; l’acquisizione di conoscenze è migliore durante un’interazione. Quindi, naturalmente, i video possono aiutare svolgono un ruolo notevole nella formazione di un apprendimento efficace e di alta qualità, soprattutto quando si insegna una lingua straniera, per esempio, l’inglese.

Il ruolo dei video nell’apprendimento dell’inglese con i bambini

I video in inglese possono essere utili soprattutto per mostrare conversazioni dal vivo. Nei video, oltre ad ascoltare l’audio, vediamo chi sta parlando, vediamo le espressioni facciali e i gesti, che ci aiutano a capire l’intonazione e la situazione in generale. I video in inglese creano un contesto linguistico reale. I bambini cominciano a capire che ci sono ragazze e ragazzi come loro che fanno le stesse cose ma parlano un’altra lingua. 

Qualsiasi video o cartone animato per  bambini che accompagni un discorso rende l’informazione più vicina allo spettatore. I riferimenti regionali e culturali creano associazioni, pensieri, un desiderio di approfondire l’argomento del discorso. Le immagini stimolano la curiosità di visitare i luoghi mostrati, assaggiare il cibo (se la conversazione riguarda le tradizioni della cucina locale), a fare un viaggio o visitare un museo. Per questo i video in inglese  diventano uno strumento per motivare ragazzi e bambini: per imparare di più, è necessario conoscere meglio la lingua.

Video in inglese con i bambini: come scegliere

È importante scegliere i video giusti e i giusti cartoni per bimbi.  I canali come YouTube permettono di avere accesso a una vasta quantità di video, la maggior parte dei quali, ovviamente, sono in inglese. Possiamo trovare video in inglese di diverso tipo:

  • Video autentici (film, video cartoni animati, video blog, storie)
  • Video educativi, ad esempio video storie create per insegnare ai bambini madrelingua inglesi. Si tratta di video informativi su una vasta gamma di argomenti e campi della scienza. Ad esempio, video sui fenomeni naturali, eventi storici, scoperte geografiche, esplorazioni spaziali, biografie di persone famose, ecc…
  • Video educativi per chi sta imparando la lingua inglese (video educativi che presentano vari aspetti della lingua: cartoni animati in inglese, video creati appositamente per insegnare l’inglese).

Quindi, i video in inglese possono essere divisi in due grandi gruppi:

  • Video con scopi specifici: ad esempio, lezioni video oppure video educativi per la formazione o lo sviluppo della pronuncia o per le abilità grammatiche e lessicali.
  • Video motivazionali: che aiutano i bambini a interessarsi all’inglese e a voler imparare di più. Se sono interessati a un argomento, vorranno saperne di più e quindi continuare a imparare. 

Quando si sceglie un video in inglese o un cartone animato per bimbi, dovrebbero essere presi in considerazione vari fattori:

  • l’età del bambino.
  • lo scopo della visione del video.
  • il livello di conoscenza della lingua.

Cartoni animati per bambini piccoli per imparare l’inglese

Idealmente, i bambini dovrebbero imparare la lingua dal contesto come qualcosa di inestricabilmente legato al loro stile di vita quotidiano. Lo stesso vale per l’apprendimento dell’inglese. Se non possono fare a meno dei cartoni animati, lasciate che guardino i cartoni animati video in inglese!

I cartoni per bimbi hanno una trama semplice, che i bambini possono seguire facilmente anche senza capire i dialoghi. I personaggi dei cartoni animati per bambini usano frasi semplici, parlano in modo chiaro e usano l’intonazione corretta. I bambini amano guardare la stessa cosa più e più volte, così il vostro bambino comincerà ad usare le frasi che ha sentito nel video senza neanche rendersene conto.

Anche i bambini che ancora non sanno parlare possono imparare dai cartoni animati in inglese, a questa età il cervello dei bambini si sviluppa molto velocemente. Non dimentichiamo che la padronanza della lingua non comprende solo l’uso attivo della lingua, ma anche la conoscenza passiva: quando ascoltiamo, leggiamo e capiamo il significato. Succede lo stesso con i bambini: assorbono e assimilano tutto ciò che li circonda.

I cartoni animati per bambini  più efficaci per principianti sono Paws Patrol – La squadra dei cuccioli, Little Princess, Peppa Pig, My Little Pony: L’amicizia è magica, ecc. – serie animate moderne che i bambini amano tanto. Questi cartoni sono brevi, durano 5-7 minuti, i personaggi parlano chiaramente, usano frasi brevi e le immagini sono colorate e accattivanti.

Oltre ai video di cartoni animati, ai bambini in età prescolare piacciono i video di canzoncine e filastrocche. Ai bambini piace imitare ciò che vedono nel video, possono ballare e cantare e accompagnare le immagini con il linguaggio del corpo. Ritmo e rime nei video in inglese per bambini aiutano a memorizzare l’immagine e i movimenti aiutano a capire il significato. Il bambino sperimenta tutto ciò che accade nel video. Numeri, colori, animali… facile! Guarda, ascolta, canta, ripeti, ricorda. I bambini possono imparare strutture grammaticali e potete usare piccole frasi dei video in inglese nella conversazione quotidiana. Il bambino si divertirà e parteciperà al gioco. Sul canale youtube Novakid trovi molti video di filastrocche e canzoncine in inglese adatti ai più piccoli.

Video in inglese per bambini di 6-8 anni

All’età di 6-8 anni, il cervello del bambino è pronto per un apprendimento più consapevole della grammatica. Naturalmente, questo non vuol dire imparare a memoria difficili regole grammaticali. Ma si possono già aggiungere ai cartoni animati video basati sul vocabolario, dei video grammaticali che approfondiscono un particolare aspetto grammaticale. Ad esempio: I’m wearing-He is wearing – They are wearing

Qui, la funzione del video è quella di associare la struttura al contesto. I video di grammatica possono essere in forma di mini-dialoghi, basati su una storia. Potete provare i video in inglese per bambini di English SingSing oppure LittleFox. Le mini storie nei cartoni animati educativi sono anche costruite intorno alle frasi più comuni nella conversazione: per esempio quelle per salutare, parlare del tempo, chiedere cosa sta facendo qualcuno, la routine quotidiana, mi piace/non mi piace. In genere, la “frase di controllo” viene ripetuta molte volte, ma la situazione cambia continuamente, il che la rende riconoscibile in diversi contesti.

Video in inglese per studenti “esperti”

Quando un bambino già padroneggia almeno le basi della grammatica e ha un vocabolario minimo, è bene aggiungere video in inglese autentici che non sono focalizzati sull’apprendimento della lingua in sé, ma sull’espansione della conoscenza del Paese, e del mondo, attraverso la lingua inglese. la cosa migliore Dovrebbero essere contenuti pensati per bambini e che parlino di ciò che vostro figlio già conosce, ma la lingua non deve essere adattata a scopi educativi.

Naturalmente, tali video richiedono ricerche più approfondite e, all’inizio, dovrebbero essere guardati insieme. Ma sarete felici dei progressi compiuti e il bambino “catturerà” frasi e nuove informazioni. Possiamo consigliare The Cat in the Hat Knows a Lot About That, Finding Stuff Out oppure Science Max.

In questi video in inglese per bambini, l’effetto dell’interazione creata è importante perché, di regola, sono sempre realizzati come uno schema domanda-risposta. Quando si guarda di nuovo il video, ci si può fermare e chiedere al bambino di rispondere alla domanda. È anche importante che al bambino piaccia l’argomento del video. Qual è il suo hobby? Lego? Gli animali? Lo spazio? Auto? Aereo? Scegliete gli argomenti che interessano al bambino e non riuscirete  a catturare la sua attenzione.

E per quanto riguarda guardare i video in famiglia?

Naturalmente, non si può non amare l’inglese se si passa almeno una sera con la propria famiglia a guardare un film o un film d’animazione interamente in inglese. È utile sia per i bambini che per gli adulti. Fatela diventare un’abitudine! Potete guardare i cartoni animati che avete già visto prima nella vostra lingua, per esempio al cinema. L’orecchio impara ad ascoltare il discorso inglese, il cervello cattura le parole, evidenzia gli aspetti principali, si correla con l’immagine visibile e visiva di ciò che dicono i personaggi, l’apparato vocale partecipa alla pronuncia interna. Shrek, Harry Potter, Gatto con gli stivali, Cuore freddo, Toy Story, Moana, How to Train Your Dragon, ecc. – guardateli solo in inglese! E migliorerete la vostra comprensione.

Conclusione

Guardare e capire i video in inglese è fantastico! Tuttavia, per parlare inglese in modo fluente, ovviamente, è necessario formare e sviluppare anche le capacità di conversazione. E guardare video in inglese o cartoni animati per bambini in inlgese da soli non basta. Si possono mettere in pratica tecniche come lo “stop-motion” o il “voicing”:

  • Uno “stop-motion” comporta delle pause durante la visione di un particolare video e uno schema di domanda-risposta su ciò che è stato visto. Ad esempio, è possibile specificare i dettagli di ciò che sta accadendo o descrivere i personaggi, o fare una “previsione”: cosa accadrà dopo?
  • Un “voicing” è una tecnica in cui si silenzia il video e si chiede agli studenti di dare voce ai personaggi e recitare i dialoghi. A condizione che sia una pratica regolare, questi compiti sviluppano significativamente le capacità di parlare.

Tuttavia, per mettere in atto queste tecniche servono competenze linguistiche specifiche e, di conseguenza, l’apprendimento sistematico della lingua.

Video lezioni di inglese per bambini

Le video lezioni educative di inglese per bambini, che stanno diventando sempre più popolari, possono aiutare in questo senso. Si dividono in due tipi.

La prima categoria è costituita da lezioni video pre-registrate. Ogni lezione è dedicata a un argomento specifico, che viene presentato in modo molto chiaro e visibile. Quando si tratta di insegnare ai bambini, questi video presentano un personaggio permanente che introduce l’argomento. Le migliori lezioni di questo tipo sono interattive: il personaggio ha una conversazione con i suoi studenti, ponendo domande con un tempo limitato per rispondere, per esempio, Little Pim, Tom and Keri, Zippy and me. I vantaggi di questo tipo di lezioni video sono che possono essere completamente gratuite o disponibili a un prezzo relativamente basso. Solitamente, dopo il pagamento, è possibile accedere a una grande quantità di contenuti. Gli “svantaggi” includono la mancanza di feedback, di controllo delle risposte, di suggerimenti, di compiti a casa e di controllo dei progressi.

Pertanto, la seconda tipologia è la più adatta per l’insegnamento ai bambini: video lezioni con comunicazione dal vivo con insegnante madrelingua. Ad esempio, le video lezioni della scuola d’inglese online per bambini Novakid, che includono canzoni, dialoghi educativi con un insegnante, molti aiuti visivi e tecniche di gioco, permetteranno al bambino di vedere i suoi progressi nell’apprendimento della lingua. Iscriviti e fai la prima lezione gratuita!

 

Ti è piaciuto questo articolo?

Rate this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe piacerti
esercizi-di-inglese-per-bambini
Imparare con film e serie televisive
12.07.2022
Time icon 10 min
App, giochi e video in inglese per bambini: dove trovarli e quali scegliere
Imparare con film e serie televisive
08.01.2022
Time icon 5 min
3 cartoni animati in inglese per bambini piccoli su Youtube
Imparare con film e serie televisive
16.02.2022
Time icon 5 min
Cartoni animati in inglese per bambini: come sceglierli e quando sono utili
Scegli una lingua
Down arrow icon
RU flag icon Russia EN flag icon Global English CZ flag icon Czech Republic IT flag icon Italy PT flag icon Portugal BR flag icon Brazil RO flag icon Romania JP flag icon Japan KR flag icon South Korea ES flag icon Spain CI flag icon Chile AR flag icon Argentina SK flag icon Slovakia TR flag icon Turkey PL flag icon Poland IL flag icon Israel GR flag icon Greece MY flag icon Malaysia ID flag icon Indonesia HU flag icon Hungary FR flag icon France DE flag icon Germany ARAB flag icon Global العربية NO flag icon Norway IN flag icon India IN-EN flag icon India-en NL flag icon Netherlands SE flag icon Sweden DK flag icon Denmark FI flag icon Finland
Cookie icon
Utilizziamo i cookie per semplificare l'uzo del nostro sito. Visitando il sito, Lei accetta di salvare i cookie nel tuo browser.